Festa di San Defendente 2022

domenica 22 gennaio 2022 – ore 14.30, frazione Mescia di Invorio
Domenica 9 gennaio alla frazione Mescia di Invorio si è tenuta la tradizionale Celebrazione di San Defendente, organizzata dalla Squadra Volontari AIB “Cerutti Luigi”  di Invorio con il Patrocinio del Comune di Invorio e del Corpo AIB Piemonte, un momento particolare per tutti i Volontari AIB piemontesi, una riflessione su questo Santo per riscoprire lo spirito e i valori autentici del Volontariato, per dedicarsi al prossimo difendendone il territorio.
Come ha illustrato l’ispettore provinciale Alfonso Curella: «L’anno appena passato è stato impegnativo per l’attività antincendio che ha ha visto intervenire diversi Operatori AIB nei focolai sviluppati nella nostra zona: Gozzano, Nebbiuno, Gignese e Lesa ma anche come supporto nel VCO a Ornavasso e Val Cannobina. Il covid ha limitato sia il trovarsi come Squadre per momenti ricreativi e di aggiornamento, ma anche per supportare le Amministrazioni in alcuni servizi per la Popolazione».
Anche quest’anno a causa dell’aumento dei contagi da Covid-19 la festa è stata dedicata solo alla cerimonia religiosa con la celebrazione della Santa Messa sul sagrato della piccola chiesa della Frazione Mescia celebrata da Don Marco Annovazzi parroco di Invorio, al termine è seguita la benedizione dei volontari e dei nuovi automezzi.
Erano presenti una piccola rappresentanza del sistema AIB Regionale, i Carabinieri Forestali di Gozzano con il comandante Gianluca Falcone, il corpo nazionale dei Vigili del Fuoco con la squadra di Arona, la Croce Rossa Italiana di Arona, Associazioni della Protezione Civile e di altre Organizzazioni, Luigi Laterza consigliere della Provincia di Novara, Flavio Pelizzoni sindaco di Invorio e Palmerino Vescio consigliere comunale di Bolzano Novarese.
Insieme alle delegazioni dei Volontari AIB novaresi, hanno parteciperanno gli Ispettori regionali Gianpiero Marozzi di Oleggio, Paolo Cambieri di Nebbiuno; l’Ispettore provinciale Alfonso Curella di Invorio, il Vice Ispettore Gianluca Ferrari di Bellinzago Novarese, il segretario Giorgio De Dominici di Pogno con i Comandanti Giorgio Bertoletti di Nebbiuno, Maurizio Rigoni di Gozzano ed Enrico Mossetti di Fontaneto d’Agogna.
La celebrazione è stata trasmessa in diretta streaming su Facebook.