Corso Liberazione, una soluzione contro la svolta selvaggia da via Gramsci

CorsoLiberazione_attraversamentoPedonale_EGS2016_38707_s

giovedì 15 dicembre 2016
Dopo due incidenti con persone investite sulle strisce pedonali all’altezza del market di corso Liberazione, uno dovuto anche alla svolta non consentita sulla sinistra per chi proviene da via Gramsci, l’assessore ai lavori pubblici e polizia locale Matteo Polo Friz tramite Facebook fa sapere che: «dopo un sopralluogo con il sindaco è stato deciso di posizionare in corrispondenza dell’incrocio con via Gramsci un cordolo come quello installato in via Turati angolo via Roma». La pericolosità dell’attraversamento era stato anche evidenziato dalla consigliera Torelli con una lettera indirizzata al sindaco. La soluzione proposta dovrebbe impedire la svolta non consentita a sinistra per chi proviene da via Gramsci e far ridurre la velocità in prossimità dell’attraversamento pedonale su corso Liberazione. La posa avverrà il prima possibile compatibilmente con la disponibilità del fornitore date le prossime festività.

Lascia un commento

commenti