Giornata contro la violenza sulle donne con la rappresentazione teatrale “Angeli”

SpettacoloTeatrale_Angeli_TeatroinMostra_ConsultaFemminile_20181123_EGS2018_40408_s

venerdì 23 novembre 2018 – ore 20.45, Sala Polivalente San Carlo
In ricorrenza della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, l’Assessorato alla Pari Opportunità del Comune di Arona e la Consulta Femminile presso la Sala Polivalente San Carlo di Arona hanno voluto trattare il tema della violenza sui minori con la rappresentazione teatrale “Angeli” tratto dal romanzo di Alice Sebold “Amabili resti”. Prima dello spettacolo a introdurre la serata dopo il saluto del vicesindaco Federico Monti e dell’assessore alle Pari Opportunità Marina Grassani, le operatrici del comune di Arona Grazia Bizzotto e Rita Bozzato che hanno illustrato ai presenti il servizio a tutela dei minori svolto sul territorio. In scena la produzione di Teatro in Mostra di Como con Antonio Grazioli, Laura Negreti e Sacha Oliviero. Regia di Eleonora Moro, drammaturgia Marco Filatori, scenografia e progetto luci Armando Vairo, progetto teatrale Laura Negretti. Domenica 25 novembre, presso la Sala Polivalente si è tenuto un incontro con Silvestro Montanaro, giornalista d’inchiesta e co-fondatore della trasmissione televisiva Samarcanda che ha trattato il tema “Turismo e sfruttamento sessuale”. Le iniziative dedicate a questa ricorrenza termineranno giovedì 29 alle 21.00, presso l’Aula Magna del Comune di Arona con la presentazione del libro “Il treno sta per arrivare” testimonianza di vita vissuta con l’intervento dell’autrice Annamaria Tagliaretti, la protagonista e la psicoterapeuta dott.ssa Grazia Nuvolone. A sostegno delle iniziative all’interno della fontana di Corso Repubblica è stata installata e illuminata una sagoma di donna e durante gli incontri sono stati simbolicamente occupati dei posti, per ricordare chi non c’è più.