“Camminiamo insieme” contro la violenza sulle donne

GiornataControlaViolenzasulleDonne_ConsultaFemminileArona_20171125_EGS2017_38818_s

sabato 25 novembre 2017 – ore 15.00 da Piazza De Filippi
La Consulta Femminile di Arona in collaborazione con l’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Arona in ricorrenza della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne ha organizzato “Camminiamo insieme”, una camminata che ha voluto tenere alta l’attenzione sulla violenza di genere e sul femminicidio offrendo spunti di riflessione. Legate da un simbolico nastro rosso al polso, simbolo di dolore, hanno camminato l’una agganciata all’altra per le vie della città partendo da piazza De Filippi fino a raggiungere la fontana di corso Repubblica dove all’interno è stata installata una sagoma di donna a sostegno delle iniziative ed è stato acceso un lumino per ogni vittima di femminicidio del 2016. Durante tutta la giornata in Corso Repubblica è stato allestito un “mercatino dei libri” a sostegno delle delle attività promosse dalla Consulta Femminile Aronese.
Il fenomeno, sempre attuale nelle cronache dei telegiornali, deve essere di stimolo per tutte quelle donne che ancora non hanno avuto il coraggio di denunciare. Nell’occasione la Provincia di Novara ha diffuso i dati statistici dei centri antiviolenza riguardanti l’anno 2017: sono 488 gli utenti totali, di cui 225 vittime di violenza. La Provincia di Novara ha registrato 128 utenti, il Comune di Novara 123 utenti, il Comune di Arona 75 utenti, il CISAS di Castelletto Ticino 62 utenti, il CISS di Borgomanero 59 utenti, il CISA Ovesticino 31 utenti, il Consorzio Casa di Gattinara 9 utenti, il CISS di Cusio 1 utente. Presso il DEA di Borgomanero sono stati registrati 60 accessi di donne vittime di violenza nel 2016, 65 nel 2017.

Lascia un commento

commenti