Costruiamo il Futuro: Biblioteca, lo stop al trasferimento è un grande risultato

CostruiamoilFuturo_logo

sabato 9 aprile 2016 – Comunicato stampa del Gruppo Consigliare Costruiamo il Futuro
Siamo soddisfatti del ripensamento del Sindaco riguardo il trasferimento della biblioteca civica dai locali attuali all’ex pretura: un risultato ottenuto grazie alla mobilitazione di centinaia di aronesi e di realtà cittadine che hanno a cuore la vita culturale ed il patrimonio storico di Arona.
Finalmente anche la giunta ha compreso  quale sia il modello di biblioteca che sia centro vivo e moderno di cultura; un modello che da anni viene sottolineato negli interventi – in Consiglio comunale e fuori – da parte di consiglieri del centrosinistra.
Un modello, dobbiamo ricordarlo, che per le caratteristiche annunciate (spazi di co-working, postazioni internet, wifi diffuso anche nella piazza, sale studio) ricalca quanto da noi proposto un anno fa nel nostro programma elettorale.
Un cambio di rotta sicuramente positivo, forse il primo in sei anni su un tema importante; se il Sindaco avesse ascoltato più spesso le opinioni diffuse in città, si sarebbero evitati problemi anche in altri campi.
Ora chiediamo che si mantenga l’impegno con l’Enaip, assegnandogli gli spazi ancora liberi all’ex pretura, per poter riunire in unico stabile tutte le attività della scuola. Si potrebbero così liberare i due appartamenti in via XX settembre attualmente occupati da Enaip, utilizzandoli per liberare ulteriori spazi della biblioteca civica in funzione dei nuovi servizi da offrire.

Nino Muscarà, Alessandro Travaini