Presentazione progetto “Arona Street Park”

Presentazione_ProgettoAronaStreetPark_20190525_EGS2019_15763_s

sabato 25 maggio 2019 – ore 11.30, Comune di Arona – Sala Usellini
Si è svolta sabato 25 maggio presso la sala Usellini del Comune di Arona la presentazione del progetto “Arona Street Park” alla presenza del sindaco Alberto Gusmeroli, Alberto Bruzzese di Tomato Studio Communication e Fabio Ferraresi di XKYDOT. L’Arona Street Park sarà inaugurata sabato 1 giugno alle 17.30 alla Torre dell’Orologio con “The Pink Kong”, il primo “Selfie point”. Tra le altre attrazioni Mr. Magnolia in corso Repubblica fronte Istituto Marcelline, la caccia al tesoro Baby Crocodile e dal 18 al 27 luglio “Puck Island Village” in Punta Vevera.

Comunicato stampa
Nell’ambito dell’Arona Lake&Shopping, l’Amministrazione Comunale promuove e sostiene il progetto “Arona Street Park”, l’evento, ideato da Tomato Studio ed organizzato dall’associazione aronese “Quelli di Puck”, consiste in allestimenti, installazioni, arredi urbani e street art a carattere artistico e ludico.
La città si trasformerà in una mostra a cielo aperto, in cui i visitatori guidati attraverso una mappa come in un parco tematico, potranno scoprire e giocare con le installazioni e gli allestimenti. Il visitatore potrà infatti interagire, scattare foto dai punti dedicati come “selfie point” e “photo point” segnalati nelle varie tappe del percorso; non installazioni statiche, monumentali, ma dinamiche che creino esperienze da condividere.
L’evento presenta e promuove il progetto “città immaginarie” di Quelli di Puck, un progetto per reinventare i luoghi della città, per viverli in modo inusuale e creativo, anche ludico. Giocare con la città per conoscerla, riconoscerla e rispettarla. Quelli di Puck attraverso il loro “metodo immaginario” guardano la città da un altro punto di vista, quello creativo ed ironico di un bambino che impara a conoscere il mondo giocandoci: “abbiamo immaginato la città come un grande parco in cui da salvaguardare ci siano anche l’arte, il gioco, la cultura e la creatività”.
“Quelli di Puck” è un gruppo fondato a Milano nel 2009, la loro formazione e ricerca spazia tra teatro, musica, cinema, narrativa e arti performative. Hanno frequentato e collaborato con alcuni dei gruppi storici della scena artistica indipendente milanese come Comuna Baires, Arsenale, Quelli di Grock, Macrò Maudit. Da queste esperienze “Quelli di Puck” sviluppano un proprio metodo, il “metodo immaginario”, incentrato sulla ricerca e lo studio del processo creativo, anche sul piano compositivo ed autorale. Numerose negli anni sono le produzioni e le collaborazioni artistiche anche all’estero e l’organizzazione di eventi e festival, corsi, seminari e laboratori.
Fra le proposte che vedranno Arona protagonista, la “Moonlight Night”, sabato 20 luglio per celebrare i 50 anni dal primo allunaggio, l’evento si svolgerà presso la Rocca di Arona dove per l’occasione verrà allestita una luna gigante illuminata che sarà visibile dal resto della città.
I più piccoli verranno coinvolti, durante tutto il periodo estivo, in una caccia al tesoro con “Baby Crocodile” alla scoperta della città grazie alla collaborazione con XKYDOT, partner tecnologico di “Arona Street Park”, i coccodrilli colorati che si incontreranno camminando, saranno dotati di una tecnologia innovativa e interattiva (n.d.r. l’uso dell’NFC) che, utilizzando i propri dispositivi mobili, permetteranno di seguire un percorso al fine del quale, verrà consegnato un piccolo omaggio presso l’infopoint situato sul lungolago di Nassiriya. Arona Lake&Shopping sta pian piano assumendo la sua forma la sfida ai centri commerciali e ad “Amazon” si arricchisce di contenuti unici e speciali da unire alle bellezze della città di Arona, una città talmente bella da farti girandolare la testa.
Vedi slide di presentazione» (18,5MB)

Ascolta l’audio della conferenza stampa

Lascia un commento

commenti