Preghiera “Morire di Speranza”

Preghiera_MorirediSperanza_ChiesadelMonastero_20160629_EGS2016_16837_s

mercoledì 29 giugno 2016 – ore 21.00, Chiesa del Monastero
Nella chiesa del Monastero di Arona si è svolta una preghiera in memoria delle vittime dei viaggi della speranza, dove uomini, donne e bambini sono morti per raggiungere l’Europa fuggendo dalla guerra e dalla miseria. Questa iniziativa è stata organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio in occasione della giornata mondiale del rifugiato che si celebra il 20 giugno, questo momento di riflessione e di memoria viene ricordato in molte città europee. Sono stati ricordati i nomi e le storie dei migranti mentre i presenti portavano all’altare una candela come segno di speranza, perché queste cose non possano più succedere. La Comunità di Sant’Egidio è in prima linea anche nell’aiuto concreto ai profughi attraverso l’iniziativa dei “corridoi umanitari” cioè la creazione di canali legali di arrivo in Europa, finanziati dalla stessa comunità e dalla chiesa Valdese. Quasi trecento migranti provenienti dalla Siria e dall’Iraq sono giunti in Italia in modo sicuro attraverso questi corridoi umanitari. All’incontro hanno aderito l’Istituto Molinari, la Caritas parrocchiale di Arona e le Figlie di Madre umilissima Serve della Redenzione.

Lascia un commento

commenti