ARONAnelWEB.it report anno 2015

icona_comunicati

venerdì 1 gennaio 2016
ARONAnelWEB: gli avvenimenti aronesi 2015
Come ogni anno ARONAnelWEB.it vi riepiloga con questo comunicato gli avvenimenti culturali, sportivi, politici e religiosi più salienti accaduti in città; dal 27 giugno 2015, presentate con una nuova veste grafica pur mantenendo l’oramai collaudata struttura, le informazioni sono presentate con maggior visibilità con contenuti che si adattano ai dispositivi mobili e la possibilità anche se poco utilizzata di poter commentare gli articoli direttamente sul sito. Gli album fotografici con l’aggiornamento non sono più separati ma diventano parte integrante di un’unica pagina che presenta articolo, foto e dove presente anche la traccia audio, questo formato è partito con la nuova pubblicazione e nell’anno trascorso sono stati pubblicati 367 articoli corredati da circa 12.000 scatti e da quarantadue registrazioni audio. Nel 2015 si sono susseguiti i soliti eventi oramai divenuti tradizione tra concerti con la stagione di Primavera in Musica, la 53ª Fiera del Lago Maggiore e quelli sportivi come la 5ª edizione dell’AronaMen Thriathlon, alle numerose mostre allo Spazio Moderno, gli incontri con gli autori alla Feltrinelli Point, gli eventi organizzati da Pro Loco: il Cimento Invernale, la Biciclettata in Fiore, la Pulizia dei Fondali, La Lunga Notte Aronese con i fuochi d’artificio quest’anno piromusicali, la novità di Trifolia e AroNatale con i mercatini natalizi e la posa del Presepe subacqueo nella cabina di un aereo, idea questa che ha suscitato pareri contrastanti tra la gente. Da ricordare l’edizione del “Festival delle due Rocche – Il Teatro sull’Acqua” l’evento oramai consolidato non ha avuto però il successo degli anni precedenti complice anche il tempo che in una serata ha rovinato la messa in scena di una replica nell’anfiteatro naturale del lago in Piazza del Popolo dell’opera “Il combattimento di Tancredi e Clorinda” con un allestimento più semplice dell’anno precedente.
Sono da ricordare anche alcuni importanti traguardi per le associazioni aronesi con i 10 anni dell’associazione culturale “Sonata Organi” che organizza il Festival Organistico Internazionale e che ha festeggiato con una grande torta il suo traguardo nel quale anche ricorreva il 30° della costruzione dell’organo della Collegiata per l’occasione completamente smontato per una manutenzione straordinaria. La Schola Cantorum “Lorenzo Perosi” diretta dal maestro Giuseppe Agostini ha festeggiato invece i suoi 50 anni di attività, mentre il Coro Ana Cai “La Rocca” il 20° anniversario. Da non dimenticare la ricorrenza nel 2015 del 50° anniversario dell’apertura del nuovo oratorio di Arona festeggiato con una serie di eventi, tra cui un musical e una biciclettata, la ristrutturazione completa del bar e con la realizzazione di un nuovo sito internet.
Dopo gli eventi di culturali a caratterizzare il primo semestre del 2015 sono state le elezioni comunali con una estenuante campagna elettorale partita per alcuni già dal gennaio e conclusa il 31 maggio con la rielezione del sindaco Gusmeroli con il 53,43% ma solo 3.385 voti su 12.053 aventi diritto a causa del forte astensionismo: infatti soltanto il 54,09% pari a 6.520 votanti si è espresso alle urne. Il primo consiglio comunale si è svolto nel cortile della chiesa di San Luigi e poi gli altri prima del periodo invernale sono stati itineranti sul territorio comunale. Tra i politici aronesi ricordiamo a settembre la scomparsa di Antonio Catapano sindaco di Arona dal 2005 al 2010.
Sul piano ecclesiale è da ricordare la processione con le urne dei Santi Martiri in ricorrenza del Tredicino che non si svolgeva dagli anni ‘70/’80, a marzo invece la comunità si è unita per l’ultimo saluto a Don Giancarlo Minchiotti, arciprete emerito, deceduto dopo l’operazione al femore. A dicembre nella parrocchiale di Borgomanero mons. Franco Giulio Brambilla ha ordinato Diacono permanente l’aronese Fabio Zanetti Chini.
Alla ribalta dei TG nazionali Arona è salita purtroppo per la scomparsa di un Writer ad agosto, travolto da un treno in transito e negli ultimi giorni dell’anno per aver bloccato in flagrante altri writer che sempre alla stazione imbrattavano i convogli in sosta. Anche se in modo minore la cronaca ricorda tragicamente la Lunga Notte Aronese per l’annegamento di una persona nel lago. Di carattere locale comunque l’aumento del vandalismo è confermato dalle continue lamentele dei cittadini del centro storico, con gomme tagliate alle auto, furti e danneggiamenti vari. Nel 2015 si è conclusa l’installazione dei defibrillatori automatici su tutto il territorio di Arona e frazioni e anche un defibrillatore a luglio è stato oggetto di atto vandalico.
ARONAnelWEB.it nel corso del 2015 ha seguito e documentato anche eventi di rilevanza fuori Arona tra cui il Venerdì Santo di Romagnano Sesia, Expo 2015 con la visita ai padiglioni e la cerimonia di chiusura. Oltre al sito internet ARONAnelWEB.it ha realizzato una mappa turistica della città in versione italiano e inglese con illustrato un percorso storico-culturale della città e grazie allo sponsor NO WORK TEAM sono state stampate in 12.000 copie e messe in distribuzione all’ufficio turistico di Arona oltre alla possibilità di scaricarle dal sito internet.
Raccontare tutti gli eventi in poche righe ha sicuramente fatto tralasciare qualcosa che però può essere rivissuto visitando la pagina dell’almanacco puntualmente aggiornata e seguendo la pagina Facebook, Twitter e Google+ oltre al servizio di FeedRSS.
ARONAnelWEB.it ha cercato come sempre di garantire la sua presenza e a volte anche il suo supporto diffondendo semplicemente le notizie agli organi di stampa lasciando ad ognuno le proprie considerazioni guardando o ascoltando quanto pubblicato.

I numeri di www.aronanelweb.it

Le Statistiche del 2015

Il sito al 31/12/2015 occupa 27,6 GB (di cui 14,9 GB in tracce audio) e contiene 334.053 file suddivisi in 10.591 cartelle, gli album aggiunti nel 2015 sono stati più di 367 con oltre 12.000 foto e 42 registrazioni audio per un totale di 42 ore.

La pagina di ARONAnelWEB.it su Facebook conta 1432 “Mi piace” e su Twitter 583 Follower, mentre la pagina Google+ ha 49 follower e il sito conta 109 G+1.

Sono stati oltre cinquemilioni gli accessi effettuati dai 230.820 visitatori totali che hanno visualizzato più di un milione di pagine scaricando 238,84 GB di dati.

statistichesito2015_dati statistichesito2015_grafico

ARONAnelWEB: un po’ di storia

L’8 luglio 1999 alle ore 18.30, all’età di 17 anni inserivo nella rete il nome di Arona con un breve percorso storico – culturale e brevi informazioni sul calendario degli eventi.
Oggi ARONAnelWEB.it è diventato punto di raccolta degli eventi aronesi, e l’almanacco virtuale racconta dal 2002 ad oggi tutto ciò che è accaduto in città tra manifestazioni ed eventi. Punto di riferimento anche per la stampa locale, ARONAnelWEB.it vuole essere non un sito di informazione ma un “aggregatore di notizie” per far conoscere la città sotto tutti gli aspetti: storici, culturali ed anche sportivi.

Ringrazio quanti hanno visitato il sito e hanno diffuso ad amici e conoscenti la presenza di questa risorsa online

Emanuele Giovanni Sandon