I riti Quaresimali e la Solenne Veglia Pasquale

RitiPasquali2021_VegliaPasquale_20210403_EGS2021_01280_s

sabato 3 aprile 2021 – ore 21.00, Chiesa Collegiata di Santa Maria 
Quest’anno nonostante la situazione ancora contingente della pandemia con l’Italia in zona rossa si sono potute svolgere regolarmente le celebrazioni. La quaresima ha avuto inizio mercoledì 17 febbraio con l’imposizione delle ceneri sul capo o sulle mani per evitare contatti, la benedizione degli ulivi di domenica 28 marzo si è svolta in tutte le messe, annullata la processione, una celebrazione si è svolta anche all’aperto al campo dell’oratorio. Giovedì 1 aprile nella Messa in Cena Domini non è avvenuta la lavanda dei piedi e venerdì 2 aprile la Liturgia della Croce non ha permesso il bacio della croce. La Via Crucis si è svolta alle 20.00 in oratorio, come la Veglia Pasquale, orario anticipato per permettere a tutti di rientrare entro le 22.00, orario del coprifuoco.
Lo scorso anno la Veglia Pasquale era stata celebrata a porte chiuse e trasmessa in streaming, quest’anno la celebrazione è stata presieduta dal parroco don Claudio Leonardi con don Daniel Sodea, con la presenza dei fedeli e animata dal coro parrocchiale accompagnato dal maestro Christian Tarabbia all’organo.