Festa di San Defendente 2021

Festa_FestaAIB_SanDefendente_Invorio_20210110_EGS2021_00002_s

domenica 10 gennaio 2021 – ore 14.45, frazione Mescia di Invorio
Domenica 10 gennaio si è svolta alla frazione Mescia di Invorio il tradizionale incontro per la celebrazione di San Defendente, protettore del bosco dal fuoco
Quest’anno la celebrazione di San Defendente, organizzata dalla Squadra Volontari AIB “Luigi Cerutti” – Invorio con il Patrocinio del Comune di Invorio e del Corpo AIB Piemonte, è diventata un momento particolare per tutti i Volontari AIB piemontesi, un raccoglimento attorno a questo Santo per ritrovare lo spirito e riscoprire i veri valori di volontariato, per sapersi offrire al prossimo difendendone il territorio.
L’anno trascorso ha visto l’AIB impegnata in attività non previste: il Covid ha messo a dura prova la vigoria delle squadre, poiché si sono dovuti limitare i volontari più anziani per non compromettere la loro salute. Purtroppo si sono registrate numerose perdite di colleghi colpiti da questo virus che sono state ricordate al termine della messa prima della preghiera dei volontari AIB.
Oltre all’impegno per supportare le Amministrazioni locali, l’AIB è intervenuta per diversi incendi boschivi nel periodo primaverile e nei primi giorni di ottobre per i violenti nubifragi, poi a dicembre per la nevicata che ha causato notevoli disagi alla viabilità.
Un 2020 da segnare come un anno impegnativo: è stato notevole lo sforzo di tutti i volontari.
Le normative vigenti per questa 15° ricorrenza hanno limitato il programma delle celebrazioni. La Santa Messa è stata celebrata da Don Marco Annovazzi parroco di Invorio, sul sagrato della piccola chiesa della Frazione Mescia; al termine la benedizione dei volontari e dei nuovi automezzi.
Alla cerimonia erano presenti Andrea Bricco consigliere delegato alla Protezione Civile della Provincia di Novara, il sindaco di Invorio Flavio Pelizzoni, il sindaco di Pogno Maria Eliana Paracchini e il sindaco di Briga Novarese Chiara Barbieri.
Insieme alle delegazioni dei Volontari AIB novaresi, hanno partecipato gli Ispettori regionali Giampiero Marozzi di Oleggio, Paolo Cambieri di Nebbiuno; l’Ispettore provinciale Alfonso Curella di Invorio, il Vice Ispettore Gianluca Ferrari di Bellinzago Novarese, il segretario Giorgio De Dominici di Pogno con i Comandanti Giorgio Bertoletti di Nebbiuno, Maurizio Rigoni di Gozzano ed Enrico Mossetti di Fontaneto d’Agogna.
In videoconferenza sono intervenuti: Matteo Marnati dell’assessorato ricerca innovazione e ambiente della Regione Piemonte, la dott.sa Cristina Ricaldone responsabile settore AIB della Regione Piemonte, l’ing. Ciro Bolognese comandante provinciale Vigili del Fuoco, il col. Valerio Cappello Carabinieri Forestali Gruppo di Novara, il dott Marco Bussone presidente nazionale UNCEM, la dott.sa Alessandra Stefani direttore generale del Ministero Politiche Agricole e Forestali e Daniele Cora ispettore generale del Corpo AIB.
La celebrazione è stata trasmessa in diretta streaming su Facebook.