Incontro “Fiscalità e disabili”

fotoIncontro_FiscalitaeDisabili_AndreaBallare_PdArona_20180619_EGS2018_17847_s

martedì 19 giugno 2018 – ore 21.00, Hotel Atlantic
Nel pieno del periodo delle dichiarazioni dei redditi il Circolo PD di Arona-Dormelletto-Oleggio Castello ha desiderato affrontare l’importante argomento riguardante la “Fiscalità per i disabili” dando così continuità al percorso iniziato sulla sanità , il Dopo di noi e la disabilità.
L’attenzione che il Partito Democratico ha sempre manifestato nei confronti delle persone più deboli ha voluto, con questa iniziativa, svoltasi nella serata di martedì 19 giugno presso l’Hotel Atlantic di Arona, estendersi e centralizzare l’attenzione sugli aspetti più tecnici e, grazie alle competenze del commercialista e già sindaco di Novara Andrea Ballarè, si è avuta l’opportunità di approfondire i sei macrotemi più rilevanti che abbracciano il ramo della fiscalità rivolta ai disabili e alle loro famiglie.
Nello specifico sono state enunciate ed analizzate le agevolazioni e le detrazioni fiscali riguardanti:
1. le famiglie con a carico figli disabili alle quali spettano € 400,00 in più rispetto alle famiglie con figli in assenza di disabilità
2. i veicoli e qualsiasi altro mezzo di trasporto per persone disabili che saranno esenti di bollo e imposte per il trasferimento della proprietà, IVA agevolata al 4% più agevolazioni fiscali
3. i mezzi di ausilio tecnico ed informatico (dai cani guida ai computer) ai quali sarà applicata l’IVA al 4% e avranno una detrazione del 19%
4. i lavori di ristrutturazione edilizia eseguiti per l’abbattimento delle barriere architettoniche atti a favorire la mobilità interna ed esterna delle persone portatrici di handicap grave, tali opere prevedono una detrazione IRPEF dal 01/01/2018 del 36% con tetto massimo di € 48.000
5. le spese sanitarie, tutte detraibili
6. l’assistenza personale con deduzione degli oneri contributivi e detrazione IRPEF del 19% da calcolare su un importo massimo di € 2.100 a condizione che il reddito del contribuente non sia superiore a € 40.000
Grazie alla significativa presenza dell’Assessore Regionale al Welfare, Augusto Ferrari, si sono approfonditi gli aspetti più rilevanti riguardanti la fiscalità per i disabili a livello regionale, ponendo una particolare attenzione:
1. alla Legge 13, rifinanziata dal 2018 con 180 milioni di euro dopo 15 anni di stallo grazie al lavoro svolto dall’ex Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Del Rio
2. alla differenza tra la quota sanitaria (risorse garantite a prescindere dalla condizione economica) e la quota sociale (risorse garantite considerando la situazione economica)
3. ripristino, durante il governo Renzi, dello strumento S.I.A. (Sostegno per Inclusione Attiva), disponibile per i nuclei familiari in particolari condizioni di povertà
Questi e altri argomenti sono stati al centro dell’attenzione delle persone presenti all’incontro che hanno manifestato particolare interesse e “sete di conoscenza” di queste importanti ma, purtroppo, poco conosciute tematiche.
Circolo PD di Arona

Lascia un commento

commenti