Nuovi risparmi di spesa corrente dall’indennità di funzione del sindaco

ComunediArona_EGS2011_12259_s

giovedì 15 marzo 2018 – Comunicato stampa Comune di Arona Prot. N. 0011423
Dopo la mia elezione a componente del Parlamento Italiano, stante l’incompatibilità di cumulo di indennità di carica, ho deciso di destinare a quattro iniziative diverse i risparmi derivanti dalla mia intera indennità di funzione di Sindaco.
Nello specifico, vorrei ripartire tali risparmi per:
1) la nomina dell’Avv. Lisa Tamaro, già Presidente del Comitato Pendolari Milano-Domodossola, come consulente per le questioni relative al trasporto ferroviario, nello specifico per il miglioramento del servizio a favore dei pendolari e del territorio, la sistemazione delle stazioni, la riduzione delle vibrazioni e del rumore causato dal passaggio dei convogli;
2) un progetto innovativo per contrastare la diminuzione della popolazione residente, e più precisamente aiutare le giovani coppie e i nuclei familiari monoparentali ad acquistare o affittare casa, stabilendo la loro residenza in Città;
3) la riduzione della tassa rifiuti di locali pubblici (bar e gelaterie), qualora sostituiscano il vetro e la plastica – utilizzati come contenitori per generi di consumo da parte dei clienti – con alternative in mater bi compostabile;
4) aiuti economici per famiglie in difficoltà individuate dai Servizi Sociali.
Queste iniziative verranno formalizzate nelle prossime settimane dagli organi competenti.
Sono convinto che, su fronti diversi, queste quattro modalità di impiego dei risparmi comunali derivanti dalla mia indennità di Sindaco avranno una ricaduta positiva sulla nostra Città.

Il sindaco di Arona
Dr. Alberto Gusmeroli

 

La replica del PD Arona

PD Arona: Commento sulla destinazione dell’indennità del Sindaco

Lascia un commento

commenti