Preghiera “Morire di Speranza”

Preghiera_MorirediSperanza_ChiesaSanGiuseppe_20170629_EGS2017_19643_s

giovedì 29 giugno 2017 – ore 21.00, Chiesa di San Giuseppe
Anche quest’anno si è svolta ad Arona la preghiera “Morire di Speranza” in memoria delle vittime dei viaggi della speranza, degli uomini, donne e bambini che sono morti per raggiungere l’Europa fuggendo dalla guerra e dalla miseria. L’iniziativa è della Comunità di Sant’Egidio che in occasione della giornata mondiale del rifugiato (20 giugno) ha organizzato in tante città europee questo momento di riflessione e di memoria. Durante la celebrazione sono stati ricordati i nomi e le storie di questi migranti, la luce di una candela e il canto del Kyrie eleison ha accompagnato il ricordo, come segno di speranza perché queste cose possano non succedere più.
La Comunità di Sant’Egidio è in prima linea anche nell’aiuto concreto ai profughi attraverso l’iniziativa dei “corridoi umanitari” cioè la creazione di canali legali di arrivo in Europa, finanziati dalla stessa Comunità e dalla chiesa Valdese. Già quasi mille migranti provenienti dalla Siria e dall’Iraq sono giunti in Italia in modo sicuro attraverso questi corridoi umanitari. Hanno aderito all’iniziativa la parrocchia di Arona, l’Istituto Molinari e la Caritas parrocchiale.

Lascia un commento

commenti