Iniziative per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

GiornataControlaViolenzasulleDonne_ConsultaFemminileArona_20161125_EGS2016_36443_s

mercoledì 18 novembre 2020 – comunicato stampa 
In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Assessorato alle Pari opportunità del Comune di Arona, come ogni anno, si impegna a prevenire e contrastare la violenza di genere attraverso azioni concrete.
Quest’anno è stato pertanto propulsore di una campagna di sensibilizzazione che entrerà direttamente nelle case delle persone, con la speranza di stimolare a una riflessione sul tema il maggior numero di donne e uomini e di poter essere utile a chi avesse bisogno.
A tal fine il Comune di Arona, insieme al Centro Antiviolenza dell’Area nord Novarese, al Comune di Borgomanero e Kiwanis club, distribuirà alle panetterie del territorio dei sacchetti del pane recanti la scritta in rosso: “PER TROPPE DONNE LA VIOLENZA E’ IL PANE QUOTIDIANO!” con i recapiti dei centri antiviolenza attivi H24.
L’intento è quello di trasmettere un messaggio forte e chiaro stanti i numeri di questo fenomeno, ancora troppo elevati e ulteriormente aggravati dalla chiusura forzata tra le mura domestiche che il lockdown ha imposto e ancora impone, mettendo ulteriormente in difficoltà le donne che vivono una relazione violenta.
Nel Comune di Arona è attivo da ormai venti anni lo Sportello Donna e Pari Opportunità a cui ci si può rivolgere contattando il numero 335 8378807 per informazioni e ascolto, consulenze legali e psicologiche in totale riservatezza.
Inoltre, anche quest’anno, sarà collocata una sagoma di donna al centro della fontana in città e installato “il posto occupato” presso il Municipio di Arona.
Da ultimo, una staffetta virtuale del progetto WINGS “Woman and Girls Empowerment through Sport” partita il 15 novembre da Plovdiv in Bulgaria, farà tappa virtuale ad Arona sul lungo lago Nassiriya, accanto alla “panchina rossa” con la partecipazione preziosa del Centro Diurno Brum. Durante la staffetta virtuale che si svolgerà sulle pagine del progetto – WINGS su Facebook e wings.stopviolence su Istagram, ragazze e donne da diverse associazioni, scuole e enti pubblici da Bulgaria, Italia e Portogallo pubblicheranno foto e video con magliette e mascherine WINGS rosse con il logo bianco – la donna con le ali che corre, a sostegno della lotta contro la violenza sulle donne. Il messaggio della campagna è “Siamo tutte WINGS ragazze forti, a distanza ma unite”.
L’Assessorato alle Pari opportunità mantiene inoltre il consueto sostegno alla Consulta Femminile Aronese che ha organizzato una campagna di sensibilizzazione attraverso manifesti affissi in Città recanti riferimenti di servizi e recapiti per donne che avessero bisogno.
E’ altresì in corso un progetto teatrale con le scuole superiori aronesi (Istituito Fermi e ENAIP) finanziato dal Comune di Arona, sul quale gli studenti stanno lavorando, la cui restituzione al pubblico avrà luogo a emergenza COVID finita.
Assessorato alle Pari Opportunità