Ël Tacuin d’Invuzzora 2021

TacuindInvuzzora2021_s

domenica 22 novembre 2020 
Ogni anno ARONAnelWEB.it partecipava alla presentazione del Ël Tacuin d’Invuzzora, quest’anno a causa delle restrizioni per la diffusione Covid19, la diciassettesima edizione viene presentata con questo comunicato.

La nostra storia
Era stata una bella mostra quella allestita a Invorio Superiore, all’Asilo Sartore, nell’autunno del 2004, dal titolo “Invorio Superiore… ieri”. C’erano tante immagini esposte su tabelloni e suddivise secondo un immaginario percorso della vita: i matrimoni, i battesimi, i bambini all’asilo o a scuola, le prime comunioni, gli uomini in guerra, i paesaggi. Le foto le aveva raccolte tutte Marino Zaninetta.
A fine mostra, ci è rimasto questo patrimonio di volti e di storie. È nata così l’idea del primo Tacuin d’Invuzzora, anno 2005, un calendario con stampa seppiata che richiamava il colore delle vecchie fotografie, coi ricordi scritti da diverse persone del paese: Antonio Colombara, Marilena Bertottilli, Rosanna Pastore.
Per ogni numero del Tacuin, sono state sempre organizzate delle serate di presentazione, in chiesa o nel salone dell’Asilo Sartore, durante le quali le pagine del calendario venivano proiettate e si dava lettura ai testi. Nel tempo, si sono aggiunti i filmati di Marino Zaninetta, che ha saputo rievocare personaggi e scorci nel nostro borgo. E non sono mancati anche il coro degli alpini e quello delle voci bianche, i concerti di arpa e fisarmonica e il duo di fisarmonica e clarinetto.
Non solo spettacolo, ma anche buffet, spesso a tema, e non dimenticheremo mai il buffet del cioccolato o quello dei formaggi. Tantissimi dolci, torte, biscotti, panini, preparati dalle signore del paese che sono sempre andate a gara nel portarci orgogliose i loro dolci per il nostro rinfresco.
Il costo della stampa del calendario lo abbiamo sempre sostenuto grazie alle donazioni in denaro degli sponsor, sempre più numerosi. E, col ricavato delle vendite, abbiamo donato al nostro paese parecchie cose belle: dal contributo per la nuova campana al rifacimento della tinteggiatura di tutta la chiesa di San Rocco, dal restauro del portone della chiesa al recupero degli affreschi: l’affresco di San Rocco, sulla parete della chiesa, l’affresco della Madonna del latte in via Castello, la “cappella dei morti” sul sagrato della chiesa parrocchiale di S. Giacomo, il restauro del busto (reliquiario) di S. Giacomo patrono. Il Comune di Invorio ha sempre creduto in noi e lo ha sempre dimostrato con la presenza del sindaco alle nostre presentazioni del calendario e con diversi riconoscimenti ufficiali.
Ora, per la prima volta dopo diciassette anni, non potremo più presentare il Tacuin d’Invuzzora durante una serata di festa. Ma il calendario per il 2021 ci sarà. Chiedetelo, cercatelo. E che vi possa accompagnare, un mese dopo l’altro, in un anno diverso.
Marilena Bertottilli

Hanno collaborato alla realizzazione del calendario Marilena Bertottilli, Marco Civati, Rossella Frattini, Armando Lorenzini, Marino Zaninetta.

La videopresentazione online del calendario»