Cordoglio ad Arona per la scomparsa di Luciano Del Torchio

LucianoDelTorchio_EGS2013_08049_20130414_s

sabato 31 ottobre 2020 – Comunicato Anpi Arona
Ad esequie avvenute, è con profonda commozione che debbo annunciarvi la scomparsa dell’indimenticaile Presidente della nostra Sezione di Arona Luciano Del Torchio, affettuosamente soprannominato Turcett. Da tempo sofferente e con difficoltà di deambulazione, non usciva più di casa e ci accoglieva sempre affettuosamente quando andavamo a trovarlo per chiedergli i suoi ricordi sugli avvenimenti che hanno caratterizzato la storia sia della lotta partigiana che della sezione ANPI aronese. Nei lunghi anni di attività a favore dell’Associazione, in particolare egli si è attivamente impegnato per la realizzazione del Sacrario partigiano nel nostro Cimitero, nel mantenere a lungo i contatti con la collettività georgiana e coi familiari di Pore Musolishvili (il partigiano sovietico di cui ha curato la traslazione della salma ad Arona), nel dare slancio e continuità alla vita dell’ANPI aronese. Non va inoltre dimenticato il suo lungo e coerente impegno politico. Lascia un vuoto profondo difficilmente colmabile, anche perchè la sua perdita si aggiunge a quella che la nostra sezione ha subito nel corso dell’ultimo mese con la scomparsa dei partigiani Giovanni Dellera ed Ezio Cardea. Luciano è stato uno dei nostri ultimi interpreti della Resistenza, ma grande è l’eredità di ideali di Libertà e Democrazia che lui ci ha insegnato. Abbiamo espresso, a nome di tutti gli aderenti alla Sezione e del Comitato Provinciale, il nostro sincero cordoglio ai familiari.
Onofrio Nino Caputi Segretario Sezione ANPI “Carlo Barberi” di Arona