Mostra “Rocca di Arona. Preservation Studio. Conservation and Reuse Projects”

InaugurazioneMostra_RoccadiAronaPreservationStudio_20180922_EGS2018_33194_s

da sabato 22 settembre a domenica 30 settembre 2018 – Civico Museo Archeologico, Piazza San Graziano
È stata inaugurata sabato 22 settembre alle ore 17.00 presso la sala didattica del civico museo archeologico”Khaled Al Assad” la mostra “Rocca di Arona. Preservation Studio. Conservation and Reuse Projects” che presenta gli elaborati degli studenti del Politecnico di Milano (A.A. 2017-2018): una riflessione progettuale sui ruderi archeologici della Rocca e il loro contesto paesaggistico ambientale. L’Amministrazione Aronese ha finanziato e dato il via ad un progetto di restauro e valorizzazione della Rocca Borromea di Arona recentemente restituita alla città grazie ad un accordo con la famiglia Borromeo. A questo scopo, un gruppo di lavoro coordinato dall’Associazione Musei d’Ossola, è stato creato coinvolgendo il Politecnico di Milano e l’Università Cattolica, in stretta collaborazione con la proprietà, nella persona dell’architetto Salvatore Simonetti tra i professionisti fiduciari della famiglia Borromeo. La mostra fa seguito ad una ricerca sul campo condotta dagli studenti durante lo scorso anno e si è concentrata in particolar modo sul recupero della sala delle armi, edificio che necessita di un rapido intervento di restauro. Agli studenti, riuniti in gruppi, è stato chiesto di produrre un completo progetto di restauro che dall’analisi del manufatto giunga sino ad ipotesi del suo riutilizzo. Gli elaborati costituiranno la base per il progetto complessivo di restauro della Rocca dove l’anno prossimo avrà inizio la seconda fase del progetto che prevede la messa in atto di scavi archeologici.
Il Sindaco Alberto Gusmeroli e l’Assessore alla Cultura Chiara Autunno esprimono così soddisfazione per l’iniziativa: “Siamo molto orgogliosi della collaborazione che è nata grazie a questo progetto che coinvolge tanti studenti e ricercatori perché la Rocca oltre a luogo di storia, cultura e svago e oltre alla bellezza paesaggistica diventa luogo di studi e di ricerca e sicuramente tornerà a stupirci con nuovi ritrovamenti”.
All’inaugurazione sono intervenuti il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli, l’Assessore al Turismo e Cultura del Comune di Arona Chiara Autunno, Paolo Lampugnani Coordinatore delle ricerche alla Rocca Borromea, la Prof.ssa Susanna Bortolotto del Politecnico di Milano e alcuni studenti che hanno presentato i loro elaborati.

ascolta l’audio dell’inaugurazione

Lascia un commento

commenti