1° Motoraduno delle Polizie Locali Piemontesi

1Motoraduno_PolizieLocaliPiemontesi_Arona_20180923_EGS2018_33394_s

domenica 23 settembre 2018 – ore 9.30, Largo Alpini d’Italia
Si è svolto ad Arona domenica 23 settembre il 1° Motoraduno delle Polizie Locali Piemontesi. La manifestazione ha preso inizio in Largo Alpini d’Italia, con il raduno e lo schieramento dei motociclisti provenienti dai comuni di: Arona, Castelletto Sopra Ticino, Torino, Venaria Reale, Collegno, Mortara, Vigevano, Trezzo sull’Adda, Cuneo, Domodossola, Gallarate, Carpi e Uboldo. Al saluto istituzionale con la partecipazione della Nuova Filarmonica Aronese, l’alzabandiera e l’attenti impartito dal neo vicecomandante di Arona Andrea Melloni, sono intervenuti il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli, il vicesindaco di Castelletto Sopra Ticino Massimo Stilo, il Comandante dei Vigili di Arona Floriana Quatraro e l’Assessore alla Polizia Locale Tullio Mastrangelo. Prima della partenza del motogiro per un percorso di circa 90 Km “Motogiro dei Tre Laghi” con breve sosta a Mergozzo e rientro ad Arona al piazzale della Statua di San Carlo è avvenuta la benedizione sui veicoli e su tutti i partecipanti da parte del parroco di Arona don Claudio Leonardi.
L’evento è stato organizzato dagli agenti Massimo Sanfilippo e Michele De Micco del comando di Arona con la collaborazione degli agenti Massimiliano Cappiello e Massimo Miglio del Comando di Castelletto Sopra Ticino, con il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Novara, dell’associazione Foxpol, del MotoClub Lesa e con la partnership Duemilae20 A.S.D.
La finalità della manifestazione è stata quella di promuovere l’immagine della Polizia Locale in una veste tecnica e specializzata, evidenziando il lavoro che gli agenti motociclisti fanno nei servizi e nei grandi eventi, e che ad Arona hanno permesso di raggiungere in poco tempo i punti nevralgici della città durante le grandi manifestazioni.

ascolta l’audio della cerimonia