Consegnati i diplomi della scuola di lingua italiana di Sant’Egidio ad Arona

ConsegnaAttestati_CorsoItalianoperStranieri_ComunitaSantEgidio_20180616_EGS2018_17133_s

sabato 16 giugno 2018 – ore 16.00, Sala Emmaus – Oratorio di Arona
Sabato 16 giugno si è tenuta alla Casa della Gioventù la consegna dei diplomi agli studenti che hanno frequentato la scuola di lingua italiana per stranieri organizzata in collaborazione tra l’Istituto Molinari e Sant’Egidio di Novara. E’ un appuntamento consueto da più di dieci anni ad Arona. Durante l’anno scolastico 2017-2018 si sono avute 129 iscrizioni da persone provenienti da 29 paesi diversi: dalla Bulgaria alle Filippine, dagli USA al Venezuela, dalla Germania alla Nigeria. La scuola è come un porto di mare dove approdano le esperienze più diverse ed è un porto ancora aperto anche in questi tempi difficili. Tra le nazionalità più rappresentate c’erano quest’anno la Nigeria, il Marocco, l’Ucraina e il Senegal. Le donne sono più degli uomini (76 contro 47) ed anche le età sono le più diverse, dai 16-17 anni ai 68 anni della nostra allieva più anziana. Dei tanti studenti ben 39 hanno portato a termine l’anno di studi con un esame. Tra essi 25 hanno anche ottenuto la certificazione dell’Università di Perugia per i livelli A2 e B1. Le breve cerimonia ha visto il saluto dei maestri della scuola, tutti volontari, e il contributo di molti studenti attraverso il buffet multietnico che ne è stata la degna conclusione. In tempi in cui l’Italia è attraversata da tensioni e conflitti l’esperienza della scuola risulta un laboratorio di convivenza e di incontro che in qualche modo vuole prefigurare il futuro verso il quale si avvia la nostra società. E’ anche questo uno dei frutti del lavoro di Sant’Egidio che proprio nel 2018 ricorda il cinquantesimo di fondazione. Una storia di fede e di amicizia che guarda al futuro a partire dai poveri e da coloro che non hanno voce.
Comunicato stampa Comunità di Sant’Egidio

Lascia un commento

commenti