Preghiera “Morire di Speranza”

Preghiera_MorirediSperanza_CollegiatadiSantaMaria_20180604_EGS2018_15823_s

lunedì 4 giugno 2018 – ore 21.00, Chiesa Collegiata di Santa Maria
Anche quest’anno si è svolta ad Arona la preghiera “Morire di Speranza”, iniziativa della Comunità di Sant’Egidio in memoria delle vittime dei viaggi della speranza, colloca in continuità spirituale con il pellegrinaggio che Papa Francesco fece a Lampedusa e in Messico, recandosi come testimone di solidarietà in un periferia drammatica del nostro tempo, per rompere il muro di indifferenza che seppellisce la sofferenza e la vita di uomini, donne e soprattutto bambini. Durante la celebrazione presieduta da don Daniel Sodea, sono stati letti i nomi di alcune vittime e la loro breve storia di vita, mentre i fedeli accendevano in loro ricordo delle candele in un braciere. Negli ultimi tre anni le vittime hanno superato la cifra di 15.000, e già nel 2018 siamo ad oltre 600 vittime, ed è per questo che è importante sostenere la proposta della Comunità di Sant’Egidio che assicura i Corridoi Umanitari, realizzati in sinergia con le Chiese Evangeliche, per assicurare un viaggio sicuro  nel nostro paese e in altri d’Europa senza ricorrere ai trafficanti speculatori.

Lascia un commento

commenti