Route dei Giovani 2022 da Santa Maria Maggiore a Re

sabato 4 giugno 2022
Sabato 4 giugno con partenza da Santa Maria Maggiore, 400 giovani della diocesi di Novara si sono incontrati in Val Vigezzo per camminare insieme fino al Santuario della Madonna del Sangue di Re sul tema “Avrò cura di te”. La Route2022 è stato momento per tutti i giovani della diocesi di ritrovarsi insieme, infatti a causa della pandemia non si era svolta nel 2020, mentre nel 2021 si era svolta a livello vicariale. Dopo l’accoglienza e la preghiera iniziale con il vescovo mons. Franco Giulio Brambilla i giovani divisi in gruppi si sono incamminati e soffermati durante il percorso in momenti di riflessione sui testi proposti. Arrivati a Malesco, l’Accademia dei Runditt ha accolto i giovani e ha offerto il Runditt “acqua, farina, burro e sale”, per poi ripartire verso Re dove sono stati accolti nel piazzale Silvio Gallotti dai volontari della Pro Loco che hanno offerto un rinfresco. Alle 16.00 in basilica la Santa Messa con il vescovo Franco Giulio Brambilla e al termine il mandato a tutti i giovani di prendersi cura degli altri. Tutti i partecipanti sono tornati a casa con un mattone di un simbolico ponte con l’impegno guidato dalle quattro parole della Route: sguardo, dono, dialogo e perdono – essere amici e fratelli, prendendoci cura dell’altro per costruire ponti e non solo funi.

ascolta l’audio dell’accoglienza e preghiera e della celebrazione eucaristica

Accoglienza e preghiera a Santa Maria Maggiore
Santa Messa al Santuario della Madonna del Sangue di Re presieduta dal vescovo mons. Franco Giulio Brambilla