Premio alla Carriera a Licia Colò e Alessandro Antonino

venerdì 27 maggio 2022 – ore 21.00, Centro Congressi Hotel Concorde 
Venerdì 27 maggio i conduttori televisivi Licia Colò e Alessandro Antonino hanno ritirato il Premio alla Carriera del Circolo Culturale Gian Vincenzo Omodei Zorini. La cerimonia si è svolta alle ore 21.00 all’Hotel Concorde di Arona, a moderare la serata Davide Demichelis, giornalista che ha lavorato con Licia Colò per Geo e ha realizzato molti documentari per Kilimangiaro e altri programmi televisivi. Alla serata sono intervenuti anche alcuni ragazzi dell’Istituto Marcelline di Arona che hanno posto domande ai premiati.
Ornella Bertoldini presidente del Circolo Culturale Gian Vincenzo Omodei Zorini spiega: «Eccezionalmente quest’anno arriva un Premio alla Carriera a maggio. Di solito i Premi alla Carriera del circolo culturale vengono consegnati in autunno, in occasione della premiazione del concorso letterario indetto dalla stessa associazione. Una tradizione che resta anche nel 2022 perché il prossimo autunno verrà consegnato il Premio alla Carriera a Domenico Quirico, inviato di guerra de La Stampa.»
I conduttori televisivi sono stati scelti per la professionalità con cui hanno sempre raccontato le bellezze dei territori e della natura, con una particolare attenzione alla tutela dell’ambiente. Queste le motivazioni dell’assegnazione del premio: Licia Colò «conduttrice televisiva, autrice televisiva, scrittrice e blogger italiana» Feconda e coinvolgente autrice, conduttrice e protagonista di tanti avvincenti momenti televisivi, ha guidato il suo grande pubblico a capire sempre più a fondo e ad accogliere in un grande abbraccio l’infinita bellezza della nostra Terra da consegnare intatta alle generazioni future.
Alessandro Antonino «produttore e documentarista affermato, autore televisivo» Regista e conduttore di tanti seguiti programmi televisivi, con le sue nitide, suggestive immagini e un linguaggio pacato ed eloquente, ha saputo evocare colori, atmosfere, forme della nostra Terra regalandone lo splendore ad un pubblico attento ed ammirato.

ascolta l’audio della cerimonia