Inaugurata la Ciclofficina “No Race” alla Cà de Pop

domenica 24 aprile 2022 – ore 16.30, Cà de Pop – Via Roma 
È stata presentata alla cittadinanza domenica 24 aprile negli spazi della Cà de Pop in via Roma 78/80 ad Arona la Ciclofficina “No Race”. Il progetto come ha raccontato Fabio Fichera, presidente della Casa del Popolo è stato pensato due anni fa e ha preso ora vita e promuove la cultura dell’ecosostenibilità. La ciclofficina è coordinata da Domenico Battista che nella sua esperienza ha altre ciclofficine tra cui quella nel Parco del Ticino, con i ragazzi dell’Anffas Ticino a Somma Lombardo dove svolgono un percorso tecnico di recupero e valorizzazione dei telai con decorazione nei laboratori espressivi. Quella di Arona vuole invece avere scopi e obbiettivi differenti, chiamata “No Race” dall’inglese: niente competitività e nessuna distinzione di razza, si pone come scopo quello di mettere in condizione chi non si può permettersi di avere una bici o di ripararsi una bicicletta di poterlo fare in autonomia sfruttando gli spazi e le attrezzature messe a disposizione dalla cooperativa, sotto la supervisione di una persona competente. All’inizio il progetto sarà seguito direttamente da Domenico Battista che formerà nel tempo altri volontari. L’obbiettivo è quello di soddisfare il bisogno per chi ne ha le necessità e il bisogno di potersi procurare una bicicletta a costo zero e già durante la settimana prima dell’apertura la Ciclofficina “No Race” ha consegnato una bicicletta ad una ragazza ucraina ospite del territorio. Le attività si svolgeranno nello spazio esterno coperto della Casa del Popolo dove è stato allestito un ampio magazzino per le biciclette e le attrezzature.
EGS – CC By Nc Nd

ascolta l’audio della presentazione