Si è concluso al Molinari il mese mariano

lunedì 31 maggio 2021 – ore 20.30, Istituto Molinari 
La comunità parrocchiale di Arona si è ritrovata lunedì 31 maggio all’Istituto Molinari a conclusione del mese mariano. Il Santo Rosario animato dalle Sorelle Francescane del Vangelo è stato dedicato come richiesto dal Santo Padre per la conclusione della pandemia e incentrato sul tema “Sciogliere i nodi e divenire Tessitori di fraternità”. Nei cinque misteri si è chiesto di sciogliere i nodi che affliggono l’umanità per aiutarci a tessere i fili della fraternità. Nel primo mistero è stato sciolto il nodo della Relazionalità ferita, della Solitudine e dell’indifferenza intrecciando il filo della Cura. Nel secondo è stato sciolto il nodo della Disoccupazione, in particolare quella giovanile, femminile, dei padri di famiglia e di chi sta cercando di difendere i propri dipendenti intrecciando il filo dell’Ospitalità. Il terzo mistero è stato incentrato sul Dramma della violenza, in particolare quella scaturita fra le mura domestiche verso le donne e quella a livello sociale causata dall’incertezza della crisi intrecciando il filo del Perdono. Nel quarto mistero si è meditato sul Progresso umano, che la ricerca scientifica è chiamata a sostenere mettendo in comune le scoperte intrecciando il filo della Fiducia. Nell’ultimo mistero si è sciolto il nodo della Pastorale affinché le parrocchie possano ritrovare un nuovo slancio in tutta la vita pastorale intrecciando il filo del dialogo. La celebrazione si è conclusa con una preghiera per l’Europa, l’accensione di un cero e la benedizione impartita da don Daniel Sodea.