23° Traversata Angera-Arona 2016

Traversata_Angera-Arona_2016_20160904_EGS2016_26668_s

domenica 4 settembre 2016 – ore 10.30 Piazza del Popolo
Record per la tradizionale traversata Angera-Arona che ha visto in acqua un totale di 980 iscritti di cui 160 per la “doppia” agonistica di 2400 metri. La mattinata è iniziata con la consegna del pacco gara all’imbarcadero di Arona per poi trasferirsi per la “tradizionale” da 1200 metri con il battello fino ad Angera. La gara competitiva 3° Trofeo Vittorio Zenith, è partita intorno alle 10.38 da Piazza del Popolo per raggiungere la sponda lombarda e dopo il giro di due boe ritornare ad Arona. Il primo a toccare terra dopo soli 32m 38s è stato il novarese Riccardo Chiarcos di 25 anni seguito al secondo posto da Marco Leone di 51 anni di Dormelletto e al terzo posto Fabio Riganti di 20 anni di Domodossola che nel 2015 ha partecipato ai mondiali di nuoto per sordi in Texas. Il podio femminile è stato aggiudicato da Erika Audasso di 22 anni di Alba seguita da Lara Gherardini di 16 anni di Casale Corte Cerro e al terzo posto Rossella Bellomi di soli 12 anni di Domodossola. Dopo le 11.30 è partita la 23° Traversata a Nuoto Angera-Arona dalla sponda lombarda di Angera tra i primi per gli uomini Gian Giacomo Frattini di 17 anni di Borgomanero, Marco Bezzan di 14 anni di Pombia e Giorgio Bellin di 18 anni di Castellanza. Le prime donne arrivate sono state Jessica Ippolito di 17 anni di Verbania seguita dalla novarese Alessia D’Arienzo di 14 anni e da Daniela Locarno di 45 anni di Gallarate. Tra i partecipanti anche il pastore tedesco “Luna” alla sua quarta traversata accompagnato da Erica Bresadola e Sina Kampe e dalla Scozia Samuel Monaghan di 84 anni di Paisley con la figlia e la nipote di Angera. Dopo l’arrivo di tutti i partecipanti è avvenuta la cerimonia di premiazione del 3° Trofeo Vittorio Zenith che ha assegnato anche un premio speciale a Camilla Pisoni che l’anno scorso aveva partecipato con il battesimo del lago di 400 metri e quest’anno invece ha affrontato con successo la sua prima traversata. La manifestazione si è conclusa con l’estrazione della sottoscrizione a premi, i numeri vincenti sono visionabili dell’immagine nella gallery e i premi si possono ritirare presso l’ufficio turistico in largo Vidale 1.
Particolare attenzione è stata rivolta all’assistenza dei partecipanti con un grande spiegamento di volontari coordinato dal maresciallo Alessandro Cardinali della Guardia Costiera, che ha gestito tutte le forze in campo: Croce Rossa di Arona, Gruppo Protezione Civile Arona e Pombia, Vigili del Fuoco di Arona e Varese, Canottieri di Lesa, Guardia Costirera ausiliaria, sommozzatori Noi Sea Cral Malpensa e Lega Navale di Arona. Ricordiamo che la manifestazione si è potuta svolgere vista la disposizione dell’ordinanza sindacale n. 35 del 29/08/2016 di deroga al divieto di balneazione disposto con ordinanza sindacale n. 40/2009 e con deliberazione g.c. n. 136/2012, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, nel tratto di lago prospiciente Piazza del Popolo, solo ed esclusivamente nei confronti dei partecipanti alla manifestazione ritenuta la presenza di un adeguato servizio di salvataggio e la partecipazione di nuotatori esperti.