UNVS Arona: Luigi Fanchini nuovo presidente e riconoscimento per l’ex presidente De Giorgis

LuigiFanchini_presidenteVeteranidelloSportArona_EGS2019_42235_s

giovedì 18 febbraio 2021 – Comunicato stampa 
La sezione di Arona dell’UNVS ha eletto Luigi Fanchini come nuovo presidente per i prossimi quattro anni.
Luigi Fanchini è stato vice presidente nel passato mandato e sostituisce al vertice Alfonso De Giorgis.
Rinnovato anche il consiglio direttivo che sarà composto, oltre che dal presidente neo eletto, da Anna Bonini, Alfonso De Giorgis, Giancarlo Pedroli, Alberto Tampieri e Tita Lavrano. Carla Calzavara invece sarà la nuova segretaria dell’associazione.
Il delegato regionale, Antonino Muscarà , continuerà a mantenere i rapporti con la stampa ed a curare la comunicazione sui social.
La manifestazione più importante organizzata dalla sezione UNVS di Arona è il Premio Sport Scuola, in collaborazione con l’ Ufficio Provinciale per l’Educazione motoria – Fisica –Sportiva di Novara, il Comitato Provinciale del C.O.N.I. e Azzurri d’Italia, giunta alla 38° edizione. La peculiarità del premio sta nel fatto che si rivolge a studenti e studentesse delle Scuole ed Istituti di primo e secondo grado della Provincia di Novara con l’intento di incentivare lo sport, quale mezzo formativo della coscienza e personalità umana, congiuntamente alla cultura: viene perciò assegnato in relazione ai risultati sportivi conseguiti e al profitto scolastico dei vari concorrenti. La manifestazione ha ricevuto il patrocinio oltre che dal Comune di Arona, anche dal CONI regionale e dalla regione Piemonte.
Da due anni, inoltre, Arona è sede del campionato nazionale UNVS di nuoto in acque libere, che si svolge in concomitanza con la Traversata Arona – Angera organizzata dalla Pro loco.

Riconoscimento UNVS per Alfonso De Giorgis
Alfonso De Giorgis, presidente uscente della sezione di Arona di UNVS, è stato insignito dal consiglio direttivo nazionale con il prestigioso riconoscimento “Distintivo d’argento” per la sua carriera sportiva che lo ha visto in gioventù praticare il basketball agonisticamente con la Fulgor Omegna.
Ha praticato poi nel tempo: canottaggio, tennis, sci discesa. Attualmente ancora attivo agonisticamente nello sci da fondo e nel podismo. Nello sci da fondo ha iniziato nel 1970 portando questa disciplina per primo nelle nostre zone. Agonisticamente ha corso molte gare internazionali ed in Italia tra le quali: due Vasalopett, gare in Finlandia e Svizzera e 11 edizioni della Marcialonga. Nel podismo ha portato a termine la 100km del passatore, 28 maratone, e 62 mezze maratone.
Ha partecipato alla marcialonga e alla maratona di Londra.
Nel 2015 ha corso la maratona di Boston con risultati del tutto lusinghieri: tempo 4h40m55s, piazzamento assoluto 23972esimo, 13405esimo fra gli uomini e 17 esimo della sua categoria. Sempre nel 2015 è stato campione nazionale UNVS nel 10.000 mt nella categoria over 75.
Ha praticato anche l’alpinismo: vari 4000 metri delle Alpi (Monte Bianco e Monte Rosa); il Africa il Kilimamgiaro; in Nepal il Kala Pattar.