Vandalismi in Arona? Probabilmente non esistono.

AttiVandalici_EGS2014_27634_s

giovedì 25 febbraio 2016
I consiglieri di Costruiamo il Futuro, ci inoltrano la risposta della dr.ssa Creuso, comandante della Polizia Locale, all’interrogazione sugli atti di vandalismo legati alla movida notturna e il loro commento.
Innanzitutto ci siamo chiesti come mai, ad una interrogazione rivolta al Sindaco/assessore competente, risponda ancora una volta un funzionario comunale, pur qualificato.
Ma leggendo la risposta che ci viene fornita, forse abbiamo capito il perché: al di là del fatto che non sono state date tutte le risposte alle questioni poste, dal tenore della replica sembra che per chi ci amministra il problema non esista. Se le numerose lamentele e denunce fatte dagli abitanti del centro storico sono pure invenzioni, perché perdere tempo a rispondere a questa interrogazione?

Il testo dell’interrogazione
Al Sig. Presidente del Consiglio comunale
Al Sig. Sindaco Alberto Gusmeroli,
agli organi di stampa
OGGETTO: interrogazione consiliare con richiesta di risposta scritta
Alla luce dei ripetuti atti di vandalismo che si sono verificati in città, anche di recente, si interroga questa amministrazione per conoscere quali azioni concrete siano state messe in atto per contrastare questi episodi deplorevoli.
Si chiede, inoltre, di conoscere se le telecamere installate nelle vie interessate dalla c.d. “movida” siano funzionanti, se e da chi vengano visualizzate le registrazioni e se eventualmente, tramite la visualizzazione delle registrazioni, sia stato possibile risalire a qualche responsabile dei predetti atti di vandalismo.
Arona, 21/01/2016
Antonio Muscarà, Alessandro Travaini

Lascia un commento

commenti