Archivio Tag: Simona Todescato

Al via il corso di “Dialetto Aronese” 2019

Corso_DialettoAronese_PrimaSerata_20190130_EGS2019_03137_s

mercoledì 30 Gennaio 2019 – ore 20.30, Salone delle feste – Asilo Tre Ponti 
Mercoledì 30 gennaio 2019 alle ore 20.30 presso il salone Tre Ponti ha preso avvio la seconda edizione del corso di “Dialetto Aronese”.
Il corso quest’anno ha ricevuto il patrocinio del Consiglio Regionale del Piemonte e dell’associazione ALPI.
Alla prima “Serada dal Dialètt Arunes” (altro…)

Presentata la seconda edizione del corso di “Dialetto Aronese”

Corso_DialettoAronese_ConferenzaStampa_20190104_EGS2019_00351_s

venerdì 4 gennaio 2019 – ore 18.30, Ristorante La Cascina – Via Partigiani, 47 
È stato presentato venerdì 4 gennaio presso il Ristorante La Cascina la seconda edizione del corso di “Dialetto Aronese” che nel 2018 aveva riscosso molto successo e come ha illustrato Simona Todescato promotrice dell’iniziativa per la nuova edizione ci sono già 55 iscritti provenienti da Arona, dal territorio, ma anche dalla vicina lombardia. Il corso quest’anno (altro…)

Conclusa la prima edizione del corso di “Dialetto Aronese”

Corso_DialettoAronese_FestaConclusiva_20180606_EGS2018_16004_s

mercoledì 6 giugno 2018 – ore 20.30, Salone delle feste – Asilo Tre Ponti
Nel salone delle feste dei Tre Ponti di Arona si è conclusa la prima edizione del corso di “Dialetto Aronese” organizzata dall’associazione “D’acqua dolce”. Il corso iniziato a fine gennaio si è articolato in dieci lezioni con cadenza quindicinale e si è svolto presso i locali dello Studio Falcetta di via General Chinotto. A prendere parte alle lezioni trentacinque iscritti (altro…)

Al via il corso di “Dialetto Aronese”

Corso_DialettoAronese_20180131_EGS2018_01466_s

mercoledì 31 gennaio 2018 – ore 20.30, via General Chinotto 19
Ha preso avvio mercoledì 31 gennaio nei locali dello Studio Falcetta di via General Chinotto ad Arona il primo corso di “Dialetto Aronese” organizzato dall’associazione “D’acqua dolce”. Gli iscritti, una trentina sono seguiti dai docenti Piero Guazzoni, Massimo Bottelli e Angelo Cristina (altro…)