Presentato il libro “Senza fiato” autobiografia di Guido Onor

domenica 19 dicembre 2021 – ore 18.00, Aula Magna “Paolo Perucchetti” 
Domenica 19 dicembre alle ore 18.00 presso l’Aula Magna del Comune di Arona è stato presentato il libro “Senza fiato” l’autobiografia di Giudo Onor a cura di Fabrizio Gigo. Con la presentazione di Giuse Vitali sono intervenuti l’autore del libro Fabrizio Gigo e il protagonista del racconto Guido Onor che hanno ripercorso alcuni momenti, ricordi ed aneddoti della sua storia calcistica. Al termine hanno preso parola il sindaco Federico Monti, il vicesindaco Alberto Gusmeroli e Damiano Malgaroli attuale dirigente dell’Arona Calcio.

Dalla seconda di copertina
Dall’esordio in Prima Squadra all’Arona, alla chiamata della Juventus, dalla camera divisa col «Barone» Causio, all’incontro con Boniperti, fino alle chiacchierate con Caminiti. L’atteso debutto in serie A con la maglia bianconera e la coppa dei Campioni sfiorata per un soffio. La vittoria del campionato cadetto con la maglia della Lazio dell’eccentrico Lorenzo e poi il Monza, allenato da Gigi Radice e Mondonico che suonava il pianoforte; Livorno e il conto aperto con Mazzola e la stretta di mano con Gigi Riva. L’arrivo al Mantova anticipatogli da un doganiere durante il ritorno dal viaggio di nozze e il celeberrimo «stop di sedere». Il Messina dell’emergente Franco Scoglio, la parentesi alla Salernitana e il ritorno tra i dilettanti. Le esperienze come dirigente sportivo, i campionati amatoriali tra amicizie, vittorie e le cene in taverna. L’emozionante visita allo Juventus Stadium, gli auguri di compleanno di Giorgio Chiellini e il saluto di Ronaldo.
Un racconto su un calcio che non c’è più, quando ti portavi il pallone da casa e ti lavavi la maglietta da solo, stirando i pantaloni della divisa sotto al materasso. Un calcio senza procuratori e social media, dove ti allenavi a rincorrere le galline in una gabbia e andavi a letto alle nove di sera dopo aver fatto le parole crociate.

ascolta l’audio della presentazione