Itinerari organistici a Colazza con Esther Ciudad Caudevilla

ConcertidOrganosulTerritorio2018_EstherCiudadCaudevilla_Colazza_20180819_EGS2018_27145_s

domenica 19 agosto 2018 – ore 17.00, Colazza – Chiesa Parrocchiale dell’Immacolata Concezione
Si è tenuto a Colazza il secondo appuntamento della 13° rassegna “Itinerari organistici sul territorio della Provincia di Novara” organizzata dall’associazione culturale Sonata Organi. Nella chiesa parrocchiale dell’Immacolata Concezione l’organista spagnola Esther Ciudad Caudevilla ha intrattenuto il numeroso pubblico con un concerto dal titolo “Al tempo di Nebra” e musiche di José de Nebra, Jean-Philippe Rameau, Joseph-Nicolas-Pancrace Royer, Antonio Vivalti. Alessandro Scarlatti e Carl Philipp Emanuel Bach. Ad aprire il concerto il saluto del sindaco Ileana Sbalzarini e l’introduzione del direttore artistico della rassegna Christian Tarabbia.
La rassegna prosegue giovedì 23 agosto alle 16.00 all’Isola Bella presso la chiesa parrocchiale con Vladimir Kopec (Slovacchia) all’organo Antegnati con la collaborazione dell’Associazione Magazzeno Storico Verbanese e sarà messo a disposizione da “Navigazione Isole Borromee” di Fulvio Lazzaro un servizio di trasporto gratuito dal molo di Carciano (altre info»). I prossimi appuntamenti saranno: sabato 1 settembre ad Invorio Superiore nella chiesa parrocchiale alle ore 21.00 con Manuel Tomadin, domenica 2 settembre ad Auzate nella chiesa parrocchiale alle ore 17.00 con Federica Iannella, venerdì 7 settembre a Novara nella chiesa parrocchiale della Bicocca alle ore 21.00 con Maurizio Maffezzoli, domenica 9 settembre a Momo nella chiesa parrocchiale alle ore 17.00 con Giulio Mercati, domenica 16 settembre a Cerano nella chiesa parrocchiale alle ore 16.00 con Enrico Zanovello e si concluderà domenica 23 settembre a Cureggio nella chiesa parrocchiale alle ore 17.00 con Ferruccio Bartoletti sull’organo “Bianchi” di inizio ‘900.
Quest’anno la rassegna di Sonata Organi come in occasione dei concerti del 13° Festival Organistico Internazionale di Arona, ha ottenuto il patrocinio della Commissione Europea e l’assegnazione da parte del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo del marchio dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018 con l’inserimento del festival nell’Agenda italiana www.annoeuropeo2018.beniculturali.it.

Lascia un commento

commenti