Chiude il Monastero

Preghiera_VegliadiPentecoste_SalutoComunitaFigliediMadreUmilissima_Monastero_20170603_EGS2017_16863_s

sabato 3 giugno 2017 – ore 21.00, Chiesa del Monastero
La comunità delle Figlie di Madre Umilissima lascia la città di Arona e da sabato 10 giugno il monastero sarà chiuso. La notizia si è appresa dal foglio degli avvisi parrocchiali. Con la Veglia di Pentecoste gli aronesi hanno pregato e ringraziato le monache per la loro presenza in questi anni, è seguito un lungo applauso e dalla clausura hanno risposto con il ritornello del canto “infinitamente grazie”. Al termine della celebrazione i fedeli si sono ritrovati nel parlatorio per un saluto.

dagli avvisi parrocchiali
Tre anni or sono abbiamo salutato le Monache della Visitazione che lasciavano, dopo oltre tre secoli di presenza orante, il monastero di Arona ed avevamo accolto, in modo semplice ma con gioia e speranza, la nuova comunità delle Figlie di Madre Umilissima.
In questi tre anni abbiamo apprezzato la loro cura della liturgia, la loro disponibilità al colloquio e la generosità della loro preghiera anche per quelle intenzioni che suggerivamo tramite i foglietti posti in fondo alla chiesa.
L’antico monastero che poteva ospitare anche quaranta monache è una struttura troppo grande ed è onerosa anche la manutenzione ordinaria. Non è mancata loro la vicinanza degli aronesi e noi tutti abbiamo percepito la loro vicinanza: le ringraziamo di cuore. Ora, con grande rammarico loro e nostro, ci lasciano. Una persona mi ha detto: per Arona è come se venisse a mancare il parafulmine… la nostra comunità, non sentendo più i rintocchi della campanella del mattino e della sera, si interpella, si deve interpellare: è certamente più povera.
E chiede, in questa Pentecoste, di essere capace, oggi, di far crescere i semi di vocazione che lo Spirito, con fedeltà e perseveranza, getta tra noi.
Madre Veronica, Suor Caterina, Suor Teresa, suor Cecilia: di cuore vi diciamo GRAZIE!

ascolta l’audio della veglia

Lascia un commento

commenti