Cristina Bellon alla libreria Mondadori

PresentazioneLibro_luomochenonsono_CristinaBellon_20161204_EGS2016_37625_s

domenica 4 dicembre 2016 – ore 15.30, Libreria Mondadori, Corso Cavour 23
La scrittrice Cristina Bellon ha fatto tappa ad Arona alla Libreria Mondadori di corso Cavour, presentando il suo libro non davanti a una platea, ma dialogando singolarmente con ogni lettore che entrava in libreria. Una novità, “Non è sufficiente proporre un libro” dice Monica Bossi, responsabile della libreria “i miei clienti vogliono realizzare un sogno: leggere qualcosa di meraviglioso, per evadere da una quotidianità monotona e arricchirsi dentro.” Bellon ha conquistato i suoi lettori con il suo ultimo romanzo rosso-noir “L’uomo che non sono”, edito da Cairo. La trama non perde un colpo e con ritmo serrato, pagina dopo pagina, trascina il lettore sino all’epilogo. Ma chi è il misterioso protagonista del romanzo? “E’ un uomo comune” risponde Cristina Bellon. “Questo non è il tempo degli eroi, è il tempo degli uomini. Noi cerchiamo invano la perfezione, ma la verità è che siamo esseri fragili, che sbagliano, che cadono, e si rialzano. Nel romanzo racconto la storia del cambiamento di un uomo. Tutti noi cambiamo. Seneca diceva: nessuna delle cose che noi abbiamo davanti sta ferma: io stesso sono mutato nell’istante in cui dico che esse mutano.”