29° Giornata Mondiale Alzheimer con l’associazione Alzheimer Borgomanero

sabato 24 Settembre 2022 – ore 15.00, Centro Don Luciano Lilla – Borgomanero 
Sabato 24 settembre 2022, in occasione della 29a Giornata Mondiale dell’Alzheimer, l’associazione Alzheimer Borgomanero ha presentato alla cittadinanza l’associazione nata il 16 novembre 1999, fortemente voluta da un gruppo di famigliari e amici volontari con l’obiettivo di essere un punto di riferimento sul territorio per tutti coloro che si occupano della malattia di Alzheimer e cercare di dare risposte concrete ai famigliari colpiti da questa malattia. Intorno alla malattia dell’Alzheimer esiste ancora poca informazione e a volte si prova una certa difficoltà a dichiarare di avere un familiare malato, eppure si calcola che in Italia ci siano oltre 600mila persone che soffrono della malattia di Alzheimer, una delle principali cause di disabilità e non autosufficienza tra le persone anziane.
Viviana Beccaro presidente dell’associazione Alzheimer Borgomanero ha presentato l’associazione, sono seguiti i saluti istituzionali di Enzo Bobice, presidente CISS Borgomanero, Giovanni Tinivella presidente dell’Opera Pia Curti di Borgomanero e di Cristina Poletti presidente del Soroptimist Alto Novarese. Franco Ferlisi presidente dell’associazione AIMA Biella e del CAAS, Coordinamento Associazioni Alzheimer Piemonte ha presentato le novità progettuali dei nuovi bandi ai quale le Asl possono aderire che sono stati confermati anche dalla dott.sa Laura Godi, Direttore della Struttura Complessa di Neurologia dell’Ospedale di Borgomanero. Nella seconda parte dell’incontro la dott.sa Cecilia Monastra, psicologa e psicoterapeuta referente del progetto ha illustrato con la psicologa dott.sa Jessica Bellosta, le attività dell’associazione. L’associazione che ha iniziato le sue attività presso l’Opera Pia Curti di Borgomanero dopo il Covid, svolge ora le sua attività presso la sede del Centro Don Luciano Lilla nella Frazione di Santa Cristina a Borgomanero. Gli incontri del Laboratorio Alzheimer si svolgono ogni 1°, 3° e 4° martedì del mese dalle ore 15.00 alle 17.00 con attività in gruppo per terminare con una merenda insieme. Durante questi incontri si formano tre gruppi concomitanti, il primo, seguito dalla dott.sa Monastra è composto dai parenti dei pazienti con un supporto psicologico ai famigliari dove si esprimono le difficoltà emotivo-relazionali legate alle cure, si possono ricevere informazioni sugli aspetti clinici e psico sociali della demenza e suggerimenti per la gestione quotidiana del malato; negli altri due gruppi, i malati svolgono attività di stimolazione cognitiva con la dott.sa Bellosta oppure per i malati in fase intermedio-avanzata della malattia un gruppo ricreativo seguito dalla sig.ra Cristina Dell’Aera, animatrice aiutata da OSS e volontari. Un’altra attività è quella del supporto psicoeducativo familiare svolto dalla dott.sa Sara Duella.
Nel secondo martedì del mese l’appuntamento è dedicato al Cafè Alzheimer con momenti informativi  di confronto sulla malattia con professioni esperti tra cui la dott.sa Gloria Frisone, antropologa medica e nel periodo estivo vengono organizzate uscite e gite sul territorio.
Dopo le presentazioni è stata data voce ai caregiver che hanno portato la loro testimonianza nella cura dei propri cari affetti da malattia di Alzheimer.
La giornata si è conclusa con un aperitivo offerto dal Soroptimist Alto Novarese. Le attività svolte dall’associazione sono gratuite per informazioni e adesioni 3883750827 – www.alzheimerborgomanero.it

Presepi in mostra