Luigi Zoja ad Arona per il Festival della Dignità Umana

FestivalDellaDignitaUmana_2018_LuigiZoja_20181004_EGS2018_35022_s

giovedì 4 ottobre 2018 – ore 21.00, Aula Magna “Paolo Perucchetti”
Si è aperta anche ad Arona la quinta edizione del Festival della Dignità Umana “Speranza di futuro” con l’incontro “La paura del diverso e una possibilità di contrastarla” con il prof. Luigi Zoja. Ad introdurre la serata la prof.ssa Antonella Arrigoni, membro del comitato del festival e i saluti dell’assessore al welfare del comune di Arona Marina Grassani. Il festival proseguirà ad Arona giovedì 11 ottobre con il prof. Francesco Remotti e giovedì 18 con Aldo Bonomi.

Anche il pensiero più normale è costantemente infiltrato dalla paranoia. Secondo le statistiche, come forma di disturbo mentale essa ha poca importanza. Mentre altre forme di patologia mentale escludono dalla società, la paranoia può invece aiutare a raggiungere grande potere, indicando al pubblico un capro espiatorio. Basta pensare al secolo XX e a Hitler e Stalin. Da quando esistono i mezzi di comunicazione di massa, essi hanno la grande responsabilità di contrastare questa deformazione, fonte dei peggiori mali, o di accompagnarla. Nel mondo digitale, in teoria la possibilità di raggiungere una informazione completa e obbiettiva è aumentata smisuratamente: nei fatti, purtroppo, è aumentata soprattutto la confusione presso il cittadino medio. Sembra che conoscere personalmente l’altro resti la difesa migliore contro l’odio indiscriminato.

ascolta l’audio dell’incontro

Lascia un commento

commenti