Messa da Requiem e in prima assoluta “Dona Pacem”

Concerto_MessadaRequiemK626_DamianaNatali_Passio2016_Borgomanero_20160305_EGS2016_04217_s

sabato 5 marzo 2016 – ore 20.45, Borgomanero – Collegiata di San Bartolomeo
Il Requiem di Mozart e in prima assoluta il “Dona Pacem”
Inserito nel programma di Passio 2016, si è tenuto a Borgomanero nella Collegiata di San Bartolomeo l’esecuzione della Messa da Requiem in re minore K 626 per soli, coro e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart con il Coro del Teatro Municipale di Piacenza e l’Orchestra Sinfonica Ars Armonica diretti dal maestro Damiana Natali e le voci soliste di quattro giovani promesse della lirica internazionale: soprano Federica Vitali, contralto Carlotta Vichi tenore Oreste Cosimo, basso Daniele Cusari, maestro del coro Corrado Casati. Dopo il Requiem è avvenuta la prima esecuzione assoluta dell’opera “Dona Pacem” su testo del Requiem composto nel gennaio 2016 dal maestro Damiana Natali. Come ha illustrato il maestro: “Il brano utilizza l’organico orchestrale e la tonalità iniziale, re minore, del Requiem di Mozart, ma è scritto in un tempo solo con l’accostamento di sei sezioni brevi ed intense: Requiem aeternam, Rex tremendae, Dona pacem, Kyrie, Pie Jesu Domine, Amen. La scrittura corale è volutamente semplice ed immediata, quella orchestrale mescola il barocco e le sonorità verdiane, i temi si servono di elementi melodici che fondono la musica occidentale, quella orientale e quella ebraica, con un breve richiamo allo stile Klezmer al violino solo. La composizione è dedicata non solo ai defunti ma anche all’umanità intera, come augurio di pace, bene universale e comunione di tutti gli spiriti e i popoli.
Ad assistere al concerto anche il vescovo di Novara mons. Franco Giulio Brambilla che al termine del concerto si è complimentato per il concerto e per la nuova opera “Dona Pacem” scritta da Damiana Natali.