Premio Sport scuola 2015 dell’Unione Veterani dello Sport

VeteranidelloSport_logo

Grande successo per la 33° edizione del premio sport scuola, manifestazione che la sezione di Arona dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, ha organizzato il 13 dicembre scorso, presso l’hotel Concorde di Arona, in occasione della tradizionale festa degli auguri. Proprio la sezione aronese dell’UNVS, intitolata al compianto Giuseppe Galli, ha istituito il premio nel 1983 e sin da subito ha trovato la fattiva collaborazione del Provveditorato agli studi di Novara e del Comitato Provinciale del C.O.N.I. e Azzurri d’Italia. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del Comune di Arona e della Regione Piemonte. La peculiarità del premio sta nel fatto che si rivolge a studenti e studentesse delle Scuole ed Istituti di primo e secondo grado della Provincia di Novara con l’intento di incentivare lo sport, quale mezzo formativo della coscienza e personalità umana, congiuntamente alla cultura: viene perciò assegnato in relazione ai risultati sportivi conseguiti e al profitto scolastico dei vari concorrenti. Un’apposita giuria composta, oltre che dai rappresentanti dell’UNVS di Arona, dal coordinatore dell’Ufficio Provinciale per l’Educazione motoria – Fisica – Sportiva di Novara, Antonio Jannò, e dal delegato provinciale del CONI, Mario Armano, ha selezionato le numerose candidature giunte e stilato la rosa dei premiati. A ricevere il premio, con l’esortazione a migliorare sia nello sport che nei successi scolastici, sono stati sette giovani promesse dell’agonismo.
Per le scuole medie inferiori sono stati premiati:
Elisa Bagarotti, classe nata 2004, ha frequentato l’I.C. “G.Pascoli” di Gozzano dove ha ottenuto la media del 7,45. Specialità di Elisa è l’ Acrosport (Ginnastica acrobatica) e appartiene alla società Ginnastica FUNtastic Gym 06 ASD. Con le sue compagne (gruppo di tre ragazze: due “basi” e lei con figura di “top”) ha ottenuto i seguenti risultati: 2012 campionesse italiane serieC2; 2013 campionesse italiane serie C1; 2014 e 2015 campionesse italiane serie B. A Settembre ha partecipato ai campionati europei di Acrosport, con la maglia azzurra, in Germania.
– Claudia Berra, classe 2003, ha frequentato l’Istituto “A.Rosmini” di Borgomanero con la media del 10. Anche la specialità di Claudia è l’ Acrosport e anche lei gareggia per la Società Ginnastica FUNtastic Gym 06 ASD
Claudia è campionessa Italiana 2015, serie B, disciplina di coppia; medaglia di bronzo ad una gara internazionale a Varna (Bulgaria), nell’esercizio statico e quarta assoluta nella classifica generale. A Settembre ha partecipato ai campionati europei di Acrosport, con la maglia azzurra, ottenendo il 18° posto.
Martina Nino classe 2001, ha frequentato la scuola media statale “Fornara- Ossola” Novara con la media dell’8. La sua specialità è il Tennis Tavolo e gareggia per la società ASD Tennistavolo Torino.
Martina è 76° nella classifica nazionale femminile (su 683 ) e 3° nella classifica nazionale allieve. Nell’aprile 2015 ha vinto il titolo Italiano nel singolo femminile ed è arrivata 3° nel doppio femminile e 5° nel doppio misto. Nella stagione 2014/2015 ha disputato 3 campionati a squadre: Serie C femminile (14 vittorie su 14 incontri); Serie D1 maschile (55% di vittorie); Campionato regionale allieve (100% di vittorie). Convocata nella Nazionale cadette ai campionati Europei giovanili di Bratislava (10-17 luglio 2015) ha vestito per la prima volta la maglia azzurra nell’incontro a squadre contro l’Estonia.
Andrea Calgaro classe 2001; ha frequentato l’ Istituto “G.Castelli” di Novara con la media del 10 e lode. La sua specialità è l’atletica leggera e gareggia per la società Team Atletico Mercurio di Novara.
Andrea si è classificato secondo nel cross nella fase provinciale dei GSS e primo nei 100m hs nella fase regionale dei GSS. Ha poi ottenuto i seguenti risultati federali nel 2014: 1° class mt 60hs campionati regionali piemontesi indoor e 4° nei 60 m piani; 1° class mt 60hs campionati regionali piemontesi; 2° class 60 mt hs campionati regionali per società; nel 2015: 2° class campionati regionali individuali indoor nei 60m hs; 2° class ai campionati regionali di società 100m hs: 4° class 100m hs ai campionati regionali individuali. Meetings: 1° class 60m piani al Sestriere e a Donnaz: 2° class a Modovi nei 60m piani; 1° class nel cross a Galliate. Ha fatto parte della rappresentativa piemontese. Ha pure rappresentato il Piemonte nella finale dei GSS a Desenzano.
Per la scuola secondaria di secondo grado sono stati premiati:
Martina Melani, classe 1996; ha frequentato il Liceo Artistico “F.Casorati” di Novara con la media dell’8. La sua specialità è il nuoto e gareggia per l’ ASH Dilettantisti- Novara.
Martina si è classificata 1° nel dorso ai GSS fase provinciale; inoltre si è classificata 3° nei 50mt dorso e 6° nei 50mt stile libero, ai Campionati Italiani agonisti, FISDIR a Lucera (FG) il 30/6/2015.
Letizia Panagini, classe 1999; ha frequentato il Liceo Scientifico “A. Antonelli” di Novara con la media dell’ 8,3. La specialità di Letizia è l’atletica leggera. I suoi risultati sportivi:
1° classificata nella fase provinciale dei GSS in salto in lungo e 4° class. nella fase regionale.
3° class ai campionati regionali Fidal 2014 in salto triplo; 2° class ai campionati regionali indoor 2015 in salto triplo; 1° class CDS (individuale) 2015 salto triplo; 2° class campionati regionali outdoor in salto triplo. Convocata nella rappresentativa regionale piemontese per giochi internazionali a Lione (2° squadra classificata); partecipazione ai campionati italiani allievi a Milano 2015.
Linda Olivieri, classe 1998; ha frequentato il Liceo delle Scienze Umane “Contessa Tornielli Bellini” a Novara con la media del 7,1. Gareggia per il Team Atletico Mercurio di Novara.
Linda è stata campionessa regionale assoluta nel 2014 nei 400 e400hs; campionessa italiana allievi nel 2015 nei 400hs; campionessa regionale assoluta nel 2015 nei 400 piani; campionessa italiana nel 2014 ai GSS nei 400m piani.Ha vestito la maglia azzurra per la prima volta in occasione dei campionati mondiali cat. Allievi a Calì (Colombia) dal 14 al 19 luglio 2015 nei quali ha conseguito il 9° posto sui 400 hs e nella staffetta mista 4×400 ha conquistato il 7° posto.
Quest’anno il premio Sportivo Veterano dell’anno è andato a Carlo Moretti, ciclista del Gruppo Ciclistico Aronese. Nato ad Arona nel 1952, cicloamatore tesserato da ormai 25 anni per il Gruppo Ciclistico Aronese. Per 13 anni consecutivi, cioè dal 2003 al 2015 ha conquistato lo scudetto tricolore assegnato ogni anno dal Circuito Nazionale denominato “PRESTIGIO”, circuito del quale fanno parte le 10 principali gare amatoriali italiane, organizzate nei diversi luoghi della penisola. Una delle regole fondamentali per vedersi assegnato lo scudetto tricolore è quella di portare sempre a termine le gare. Tra i risultati più significativi ottenuti solo in questo ultimo anno 2015:
un 14° posto di categoria ed un 932° posto nella classifica assoluta alla “NOVE COLLI” in Romagna, lunghezza Km. 200 con N° 10 passi appenninici e N° 12.000 atleti partecipanti
un 18° posto di categoria ed un 1264° posto nella classifica assoluta alla “MARATONA DELLE DOLOMITI” in Alto Adige, lunghezza Km. 140 con N° 7 passi dolomitici e N° 9.000 atleti partecipanti
Una targa di benemerenza anche per Alfonso De Giorgis. De Giorgis già due anni fa aveva ottenuto il premio “Veterano sportivo dell’anno” per il suo curriculum (giocatore di Basket, tennista, canoista, sciatore e fondista, podista, maratoneta e scalatore). Quest’ anno il riconoscimento per due imprese specifiche: ha partecipato alla maratona di Boston con risultati lusinghieri e ha vinto i campionati italiani UNVS over 75 dei 10.000.
Nell’introdurre la manifestazione, il presidente UNVS di Arona, Nino Muscarà, ha ricordato gli amici veterani scomparsi nel 2015. Un ricordo particolare per Ambrogio Castiglioni, segretario storico del sodalizio Aronese. Nino Muscarà ha consegnato alle figlie di Ambrogio, presenti alla manifestazione, una targa in memoria del compianto amico.
Alla cerimonia hanno presenziato, oltre all’assessore allo sport del comune di Arona, Federico Monti, il consigliere nazionale UNVS, Gianfranco Vergnano, il delegato provinciale del CONI – Novara, nonché medaglia d’oro nel bob a 4 alle olimpiadi invernali di Grenoble del 1968 e pluricampione mondiale nel bob a 2 e bob a 4, Mario Armano e Pietro Oberto, presidente dell’ente fiera del Lago Maggiore da sempre sponsor della manifestazione.

Comunicato stampa dell’associazione Unione Nazionale Veterani dello Sport Arona del 13/12/2015

Lascia un commento

commenti