Cambio al vertice dell’A.S.D. Arona Calcio

Comunicato stampa n. 3 del 11/12/2015 A.S.D. Arona Calcio

Cambio al vertice dell’A.S.D. Arona Calcio. Augusto Davì lascia, gli succede Elio Fortis.
Come già a suo tempo programmato, Augusto Davì lascia la presidenza dopo circa tre anni di lavoro instancabile e generoso pur continuando a collaborare con l’U.S.D. Arona calcio. A lui il doveroso e sentito ringraziamento di tutto il consiglio direttivo che riconosce quanto impegno e dedizione abbia sempre profuso per mantenere vitale la grande tradizione calcistica della città di Arona. Si sottolinea la passione che ha riservato a tutto al settore giovanile, sempre seguito con grande premura e interesse, consapevole che proprio lì nascono i futuri talenti del calcio dilettantistico/professionistico e la sua continua tensione nel vigilare che le attività della società anche quelle più semplici, quotidiane, si svolgessero con ordine e puntualità. In particolare è lodevole l’entusiasmo con il quale, primo presidente a livello dilettantistico in Italia, ha diffuso il concetto di fair play e istituito il “terzo tempo” a partire dal settore giovanile fino alla prima squadra.

Dichiara Augusto Davì:
“Ringrazio tutte le persone che mi hanno aiutato a svolgere questo incarico non semplice e molto impegnativo. Ora è il momento che qualcun altro si metta in prima linea a fare la sua parte”
Gli subentra Elio Fortis, uomo che ha “fatto calcio” per oltre trent’anni. Dal 1975 al 1990 vice presidente dell’A.S. Sazzese. Dopo la fusione tra A.S. Sazzese e A.C. San Maurizio diventa vice presidente della A.S Sanmauriziese e mantiene l’incarico di Vice Presidente fino al 1999. Ne diventa presidente nel 2000 e vi rimarrà fino al 2006. In quegli anni porta la squadra dalla terza categoria fino sfiorare il passaggio al campionato di “Promozione”. Dopo oltre trent’anni di calcio dilettantistico a livello dirigenziale si rimette in gioco per assecondare la sua grande passione verso un mondo che non ha mai dimenticato e smesso di seguire con attenzione e interesse.

Dichiara Elio Fortis:
“Da alcuni anni seguo con attenzione l’U.S.D. Arona Calcio e vedo che è una società che ha lavorato con grande serietà. Spero di poter dare il mio contributo basato sull’esperienza maturata in tanti passati sui campi di calcio della nostra zona. Ho ancora tanti amici in questo mondo e non vedo l’ora di incontrarli nuovamente”.