79° Anniversario dell’eccidio degli ebrei e posa pietre d’inciampo

giovedì 15 settembre 2022 – ore 10.30, Monumento ai caduti, Piazza de Filippi e Piazza Gorizia 
Nel 79° Anniversario dell’eccidio degli ebrei avvenuto ad Arona e sul Lago Maggiore, l’Amministrazione Comunale di Arona ha ricordato le vittime del razzismo nazista con una cerimonia commemorativa giovedì 15 settembre 2022 alle ore 10.30 presso il Monumento ai Caduti in Piazza De Filippi con un momento di riflessione alla presenza del sindaco Federico Monti, delle autorità e delle associazioni. Quanti intervenuti si sono poi spostati all’imbarcadero di Villa Cantoni in piazza Gorizia per la cerimonia di posa delle pietre d’inciampo in memoria di Victor Cantoni Mamiani Della Rovere e di sua madre Irma Finzi in Cantoni Mamiani, prelevati dai nazisti il 15 settembre 1943 dalla casa di Arona e mai più ritrovati. Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco di Arona Federico Monti, lo storico Giovanni Di Bella, i figli Camilla e Andrea Cantoni Mamiani, la nipote Valeria Cantoni Mamiani, Rossana Ottolenghi figlia di Bechy Behar e Milo Hasbani vice presidente nazionale Unione Comunità Ebraiche a cui si sono alternate letture di Anna Nogara, musiche ebraiche dal vivo di Nafesh Trio e l’intervento musicale dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Arona.
Il 15 settembre 1943, durante quei terribili accadimenti, persero la vita: Bardavid Mary Modiano, Coen Margherita Penco, Kleinberger Clara Rakosi, Modiano Giacomo Elia, Rakosi Tiberio Alexander, Cantoni Vittorio Angelo, Finzi Irma Cantoni, Modiano Carlo Elia, Modiano Grazia.

ascolta l’audio della cerimonia

0:00:00 ore 10.30 Cerimonia Monumento ai Caduti in Piazza De Filippi, 0:05:22 Cerimonia posa pietre d’inciampo in Piazza Gorizia