Inaugurata la mostra “Nel segno del Cavallino Rampante”

InaugurazioneMostra_NelSegnodelCavallinoRampante_FrancescoBaracca_20180623_EGS2018_18094_s

sabato 23 giugno 2018 – ore 17.00, Sala Tommaso Moro ex Sala Consigliare – Comune di Arona
Nella Sala Tommaso Moro del Comune di Arona è stata inaugurata la mostra “Nel segno del Cavallino Rampante” Francesco Baracca tra Mito e Storia. Ad inaugurare la mostra il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli con l’assessore alla cultura Chiara Autunno e con l’intervento del Ten. Col. Diego Spadafora, addetto stampa dell’aeroporto militare di Cameri. Questa mostra è stata organizzata dal Comune di Arona in occasione dell’Arona Air Show e del centenario dell’abbattimento di Francesco Baracca, per raccontare la figura del maggiore asso della caccia italiana durante la Prima Guerra Mondiale e la storia del Cavallino Rampante, riconosciuto come il simbolo italiano più famoso al mondo. La mostra, in prestito dalla Provincia autonoma di Trento e curata dal Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni, dal Museo “Francesco Baracca” di Lugo di Romagna (RA) e dall’Aeronautica Militare, è stata allestita per la prima volta a Trento nel 2014 e successivamente, nell’aprile 2016, a Roma, presso Palazzo Aeronautica, in occasione del centenario del primo abbattimento della caccia italiana durante la Grande Guerra.
La mostra rimarrà aperta fino a domenica 1 luglio 2018 con i seguenti orari: lunedì – chiuso, martedì, venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.30, mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 12.30.