Il racconto dell’esperienza della Yukon Artic Ultra

Presentazione_YukonArcticUltra_RobertoRagazzi_LauraTrentani_20170330_EGS2017_06736_s

giovedì 30 marzo 2017 – ore 21.00, Aula Magna “Paolo Perucchetti”
E’ stato un vero e proprio bagno di folla l’accoglienza che Arona ha riservato a Laura Trentani e Roberto Ragazzi, il Volley Team, reduci dalla grande avventura canadese che li ha visti protagonisti lo scorso mese di febbraio.
Nell’aula Peruchetti del Palazzo comunale, ospiti del Foto Club Arona e con il patrocinio del Comune di Arona, il Volley Team ha raccontato con immagini e video esclusivi l’impresa estrema vissuta in Canada dove ha corso la XIV edizione della Yukon Arctic Ultra, la gara più fredda al mondo.
Per Trentani 500 km in 7 giorni e 12 ore a -40°C, un’esperienza straordinaria che attraverso la fatica è diventata un inno sincero alla vita, alla determinazione e al pensiero.
Ragazzi, invece, è stato costretto al ritiro dopo i primi 250 Km per un principio di congelamento ad un dito del piede sinistro, ma non ha smesso un solo istante di sostenere la moglie e il loro sogno: portare al traguardo di Pelly Crossing la bandiera dedicata al progetto charity Run4Africa, in collaborazione con Cimberio Valve e Vispe, che il duo sostiene insieme alla generosità di chi crede in loro e nella loro impresa.
Ospiti eccezionali in sala, protagonisti di una tanto inaspettata quanto gradita sorpresa, Enrico Ghidoni, la leggenda dello Yukon, e Alberto Micheli, sportivi di spicco nel panorama mondiale delle gare estreme. Ghidoni reduce anche lui dalla Yukon, dove ha trionfato ancora una volta nella categoria 430 miglia e Micheli vincitore dell’ultima edizione della Rovaniemi 300, hanno raggiunto gli amici del Volley Team per un sincero e fraterno abbraccio, fermandosi poi per ascoltare il loro racconto e regalare al pubblico qualche chicca della loro incredibile esperienza.
Ufficio stampa – Alessandra Marchesi

Lascia un commento

commenti