Eventi fatti e notizie¬

Arona Domani: i sanificatori della RSA di Arona

aronadomani_logo_s

domenica 21 marzo 2020 – Comunicato stampa Arona Domani 
Vogliamo con questo nostro comunicato porre fine alla questione dell'”acquisto sanificatori per la RSA di Arona,” considerato che l’argomento discusso nell’ultimo consiglio comunale non ha avuto alcun riscontro sulle pagine dei media locali (altro…)

ASL NO: Pronto Soccorso e Ospedale sotto pressione

AslNo_logo_s

domenica 21 marzo 2021 – Comunicato stampa 
Il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Borgomanero registra in queste giornate un progressivo e crescente numero di accessi di pazienti contagiati da COVID: solo nell’ultima settimana si sono rivolte al Pronto Soccorso ogni giorno in media 10-12 persone COVID positive (altro…)

Amici della Rocca, salvaguardiamo la torre Mozza

AmicidellaRocca_logo

martedì 16 marzo 2021 – Amici della Rocca prot. 210313 adr
Riceviamo e pubblichiamo la seguente lettera aperta inviata dall’associazione Amici della Rocca al Sindaco e ai gruppi consigliari della città di Arona e per conoscenza al FAI Fondo Ambiente Italiano, Istituto Italiano dei castelli Italia Nostra, Magazzeno storico verbanese e varie Associazioni Aronesi (altro…)

Arona Domani, servizi igienici alla torre Mozza

TorreMozza_RoccadiArona_EGS2018_27788_s

lunedì 15 marzo 2021 – Comunicato stampa Arona Domani  
Durante l’ultimo consiglio comunale è stato approvato, nonostante la forte opposizione di Arona Domani, un punto dell’O.d.g. che prevede di lanciare un bando adesso per individuare un possibile gestore del Parco della Rocca per il periodo 2037/2043 (altro…)

Proseguono gli sversamenti fognari del rio S. Luigi sul lungolago

RioSanLuigi_LungolagoArona_EGS2020_18274_s

sabato 13 marzo 2021 –  Comunicato stampa Circolo Legambiente “Gli Amici del Lago” 
Proseguono gli sversamenti di liquami fognari dallo sfioratore del rio S. Luigi sul lungolago di Arona, considerato tra i punti più inquinati dei laghi del Piemonte
Le analisi microbiologiche effettuate da Legambiente il 4 marzo hanno confermato la situazione cronica (altro…)