Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Giornata di studi “Le mura della Rocca di Arona”

sabato 24 Settembre 2022 - ore 10.00 - 17.00

Giornata di studi in occasione delle Giornate Europee per il Patrimonio. Le mura della Rocca di Arona: diagnostica, restauro e consolidamento strutturale

dalle ore 10.00 alle ore 13.00 ciclo di conferenze presso il Palazzo Comunale – aula magna

Programma:
Ore 10.00 saluti
saluti – Autorità del Comune di Arona
saluti – Famiglia Borromeo
Arch. Sara Lyla Mantica (Ministero della Cultura – soprintendenza APAB per le province di Biella, Novara, Verbano Cusio-Ossola e Vercelli)
On. Alberto Gusmeroli vicesindaco del Comune di Arona: una bella storia e un modo nuovo per restaurare e riaprire luoghi ricchi di arte, cultura e in cui si “cammina nelle pietre del tempo”

Ore 10.30 interventi relatori
Arch. Salvatore Simonetti, restauratore Federico Barberi: Restauro e conservazione della rovina
Dott. Paolo Lampugnani: indagini archeologiche preliminari alla progettazione e analisi autoptica degli alzati murari della rocca
Ing. Christian Amigoni: diagnosi e interventi di consolidamento strutturale
Geom. Flavio Sais: il progetto della sicurezza

Dalle ore 15.00 alle ore 17.00 visite guidate delle mura restaurate della Rocca Borromea ad Arona con partenza ogni 30 minuti (gruppi di 15 persone)

Prenotazione conferenze e visite guidate via email:

 

Dettagli

Data:
sabato 24 Settembre 2022
Ora:
10.00 - 17.00
Categoria Evento:

Organizzatore

Comune di Arona
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Luogo

Aula Magna “Paolo Perucchetti” – Comune di Arona
Via San Carlo 2
Arona,
+ Google Maps
Visualizza il sito del Luogo

vedi anche gli eventi raggruppati nelle categorie: mostre»  incontri»  concerti»  mercatini»

Vuoi essere informato sui nuovi eventi che vengono pubblicati?
Basta semplicemente, seguirci gratuitamente sul canale @aronanelweb dell’App Telegram

Si declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti di date o programmi non comunicati dagli organizzatori e per l’omissione di manifestazioni di cui non si è avuta segnalazione.