Caricamento Eventi

« All Events

  • Questo evento è passato.

Consulta Femminile Aronese – Piero Beldì e Pietra de Blasi intervistano Costanza Arbeja

domenica 21 Marzo 2021 - ore 18.00

La Consulta Femminile Aronese presenta una rassegna di incontri per omaggiare le donne e la loro determinazione
7 marzo 2021 ore 21.00: Antonella Braga ci parlerà di Carla Voltolina Pertini, partigiana, giornalista, psicologa. Si è battuta per l’abolizione delle Case Chiuse e dei manicomi.
14 marzo 2021 ore 21.00: Elena Mastretta ci parlerà di Teresa Mattei, partigiana, politica italiana ed eletta nella Assemblea Costituente. A lei si deve la tradizione delle mimose l’8 marzo.
17 marzo 2021 ore 18.00: Dacia Maraini ci parlerà del suo libro “Il coraggio delle donne”. All’analisi storica sul femminismo segue il ritratto di donne che con coraggio si sono spese per l’affermazione di sé e per l’emancipazione femminile.
21 marzo 2021 ore 18.00: Piero Beldì e Pietra de Blasi intervisteranno Costanza Arbeja, Ninì, sul suo ruolo nella lotta partigiana e dopo, da sola, ha costruito il suo futuro: una lezione di libertà e autodeterminazione.
28 marzo 2021 ore 21.00: Alessandro Pisoni ci parlerà di due donne determinate che vissero sulle sponde del Lago Maggiore: Sofia Benzi e Martina Zucconi, due rappresentanti di una generazione di donne tenaci e schive.

Dirette degli eventi sulla pagina Facebook della Consulta Femminile Aronese
https://www.facebook.com/Consulta-Femminile-Aronese-457568781096978/

 

Dettagli

Data:
domenica 21 Marzo 2021
Ora:
18.00
Categoria Evento:

Organizzatore

Consulta Femminile Arona
Sito web:
https://www.facebook.com/Consulta-Femminile-Aronese-457568781096978/

vedi anche gli eventi raggruppati nelle categorie: mostre»  incontri»  concerti»  mercatini»

Vuoi essere informato sui nuovi eventi che vengono pubblicati?
Basta semplicemente, seguirci gratuitamente sul canale @aronanelweb dell’App Telegram

Si declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti di date o programmi non comunicati dagli organizzatori e per l’omissione di manifestazioni di cui non si è avuta segnalazione.