Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

10 attività per 10 anni UNESCO

sabato 25 Settembre 2021 - ore 14.30 - 18.30

Sabato 25 settembre, in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio, l’ArcheoMuseo di Arona prosegue a festeggiare l’anniversario dell’inserimento delle palafitte dei Lagoni di Mercurago nella rete UNESCO con altri 108 siti alpini distribuiti tra Italia, Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, proponendo un pomeriggio di animazione per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni.

Nella piazza San Graziano antistante il Museo e nel giardino della Biblioteca, sita nella stessa piazza, saranno predisposte postazioni con la proposta di 10 attività ludiche e creative per scoprire l’archeologia delle palafitte dei Lagoni di Mercurago. I partecipanti potranno sperimentare il lavoro dell’archeologo e conoscere vari aspetti della ricerca archeologica, cimentarsi in realizzazioni di reperti preistorici, giochi e quiz per conoscere il sito UNESCO delle palafitte di Mercurago; troveranno inoltre a cura della Biblioteca l’angolo dei libri di archeologia pensati apposta per loro. Al termine riceveranno un “patentino” vidimato per ognuna delle 10 attività svolte, che li proclamerà “esperti dell’archeologia delle palafitte”.

Si potrà fruire delle postazioni di gioco su due turni: 14.30-16.30 o 16.30-18.30.

L’Iniziativa è ad ingresso gratuito, ma prevede la prenotazione obbligatoria da effettuare via mail a o al numero di telefono 0322 48294 (orari ufficio).

Dettagli

Data:
sabato 25 Settembre 2021
Ora:
14.30 - 18.30
Categoria Evento:

Organizzatore

Civico Museo Archeologico
Telefono:
0322-48294
Email:
archeomuseo@comune.arona.no.it
www.archeomuseo.it

Luogo

Piazza San Graziano
Piazza San Graziano
Arona,
+ Google Maps

vedi anche gli eventi raggruppati nelle categorie: mostre»  incontri»  concerti»  mercatini»

Vuoi essere informato sui nuovi eventi che vengono pubblicati?
Basta semplicemente, seguirci gratuitamente sul canale @aronanelweb dell’App Telegram

Si declina ogni responsabilità per eventuali cambiamenti di date o programmi non comunicati dagli organizzatori e per l’omissione di manifestazioni di cui non si è avuta segnalazione.