La tela di Giuseppe De Albertis in esposizione a Milano

TelaGiuseppeDeAlbertis_ChiesaSantAnna_Arona_EGS2008_10478_s

domenica 30 settembre 2018
Dopo il ritorno del Polittico di Gaudenzio Ferrari esposto alla mostra “Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari” a Varallo, un’altra opera sarà oggetto di esposizione al grande pubblico. L’opera è la tela di Giuseppe De Albertis, Educazione della Vergine del 1826 conservata nella chiesa di Sant’Anna e Gioacchino in corso Cavour, da qualche giorno infatti qualcuno si sarà accorto della sua mancanza. Dopo un restauro conservativo sarà esposta a Milano alla mostra “Romanticismo” alle Gallerie d’Italia – Museo Poldi Pezzoli dal 26 ottobre 2018 al 17 marzo 2019. La tela del De Albertis, che è la sua prima tela a carattere sacro, prenderà parte ad una mostra che viene descritta come “la prima mostra mai realizzata sul contributo italiano al movimento che, preannunciato alla fine del Settecento, ha cambiato nel corso della prima metà dell’Ottocento la sensibilità e l’immaginario del mondo occidentale”. Le opere esposte alle Gallerie d’Italia di Milano e al Museo Poldi Pezzoli documentano un periodo che va dai fermenti preromantici fino alle ultime espressioni di una cultura che, almeno nel nostro Paese, avrà termine con la realizzazione dell’Unità d’Italia e l’affermazione del Realismo, che del Romanticismo rappresenta l’antitesi. www.gallerieditalia.com. A De Albertis Arona gli ha dedicato una traversa della via Mazzini e, nel 1998, una mostra monografica.

Lascia un commento

commenti