Premio Sport scuola 2017 dell’Unione Veterani dello Sport

Premiazione_PremioSportScuola2017_VeteranidelloSport_20171202_EGS2017_39695_s

sabato 2 dicembre 2017 – ore 17.00, Aula Magna “Paolo Perucchetti”
Nell’Aula Magna del Comune di Arona si è svolta la 35° edizione del Premio Sport scuola, organizzata dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport sezione di Arona. Il premio istituito nel 1983 dalla sezione aronese dell’UNVS intitola al compianto Giuseppe Galli è rivolto a studenti e studentesse delle Scuole ed Istituti di primo e secondo grado della Provincia di Novara con l’intento di incentivare lo sport, quale mezzo formativo della coscienza e personalità umana, congiuntamente alla cultura e viene assegnato in relazione ai risultati sportivi conseguiti e al profitto scolastico dei vari concorrenti.
Un’apposita giuria composta, composta dai rappresentanti dei vari Enti promotori della manifestazione, ha selezionato le numerose candidature giunte e stilato la rosa dei premiati. A ricevere il premio, con l’esortazione a migliorare sia nello sport che nei successi scolastici, sono stati otto giovani promesse dell’agonismo.
Per le scuole medie inferiori sono stati premiati: Vittoria Tavanelli, classe 2004 per la specialità: atletica leggera (salto in alto) scuola: Istituto Comprensivo “Antonelli” – Bellinzago – classe 2a. Luca Miglio, classe 2003 per la specialità: atletica leggera (getto del peso e lancio del disco) scuola: Istituto Comprensivo “Antonelli” – Bellinzago- classe 3a. Tommaso Sempio, classe 2005 specialità: atletica leggera – nuoto della Scuola Media Duca d’Aosta – Novara- classe 1a. Un premio speciale è stato assegnato a Greta Gandini, classe 2003 specialità: Pattinaggio artistico a rotelle della Scuola Media Duca d’Aosta – Novara classe 3°.
Per la Scuola secondaria di secondo grado sono stati premiati: Micol Parisotto, classe 1999 specialità: Ginnastica acrobatica dell’Istituto Tecnico “L. Da Vinci” – Borgomanero. Alessia Populini, classe 2000 specialità: pallavolo
scuola: Liceo classico linguistico “Carlo Alberto”- Novara – classe 3°. Martina Zonca, classe 2002 specialità: twirling, scuola: Liceo Scientifico “G.Galilei”- Borgomanero-  classe 1°. Elisabetta Ferrero, classe 2000 specialità: atletica leggera (salto con l’asta) scuola: Liceo Scientifico “G.Galilei”- Borgomanero – classe 3°.
Alla cerimonia hanno presenziato, oltre all’assessore allo sport del comune di Arona, Federico Monti, il consigliere provinciale con delega all’istruzione e allo sport, Milù Allegra; la prof.ssa Angela Conti, docente referente territoriale per l’Educazione Motoria, Fisica, Sportiva di Novara in rappresentanza dell’ufficio scolastico provinciale; la prof.ssa Rosalba Fecchio, delegata del C.O.N.I. della provincia di Novara; il delegato regionale UNVS Piemonte e Valle d’Aosta, Nino Muscarà; il presidente dell’Ente Fiera Lago Maggiore, Pietro Oberto e il presidente della sezione dell’Avis Arona, Cesare Moriggia.
Alla cerimonia di premiazione è intervenuta anche Claudia Cerutti, campionessa di Judo, già premiata con il premio sport scuola nel 2014, già vincitrice di una borsa di studio UNVS nel 2015, e ora insignita del titolo Giovane testimonial UNVS.
Il presidente del sodalizio Aronese, Alfonso De Giorgis, ha ringraziato tutti i partecipanti alla manifestazione, e si è detto soddisfatto del nuovo formato della premiazione che quest’anno, per la prima volta, si è svolto in un luogo istituzionale, quale l’aula magna del comune di Arona, per dare al premio l’importanza che si merita.

Ascolta l’audio della cerimonia

Lascia un commento

commenti