Generiamo rispetto – “Bullismo e Cyberbullismo”

Incontro_BullismoeCyberbullismo_20171006_EGS2017_32668_s

venerdì 6 ottobre 2017 – ore 20.30, Istituto Comprensivo Giovanni XXIII
Presso l’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Arona si è tenuto l’ultimo incontro sul tema “Bullismo e Cyberbullismo” seguito dell’iniziativa “Generiamo Rispetto, affinchè nessuno sia mai solo tollerato” organizzato dalla Consulta Femminile Aronese in collaborazione con l’Assessorato alla Pari Opportunità del Comune di Arona. Di notevole impatto e sensibilizzazione l’argomento del bullismo e dell’omofobia sono stati già affrontati nelle serate del 25 maggio, con la proiezione del film “Nè Giulietta, né Romeo” con la partecipazione in sala della regista e attrice Veronica Pivetti con la quale è stato possibile affrontare ed approfondire il problema del bullismo omofobico, e l’8 giugno, con la serata dedicata al film “Un bacio” di Ivan Cotroneo e terminata con un dibattito sul quale ci si è interrogati sul ruolo che gli adulti, e nello specifico i genitori, hanno nella prevenzione degli episodi di bullismo.
Durante l’incontro di venerdì 6 ottobre si è affrontato il problema del cyberbullismo, quando il bullismo passa dalla rete attraverso i social. Sono intervenuti alla serata per illustrare il fenomeno e le conseguenze, ma anche le risorse normative di contrasto, la Senatrice Elena Ferrara, proponente e prima firmataria della Legge del 17 maggio 2017 a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto al cyberbullismo che ha illustrato i punti salienti della normativa (vedi slide – tratte da www.elenaferrara.it) ma anche il fenomeno sempre più dilagante del vamping e del sexting. È seguita la testimonianza del dott. Paolo Picchio papà di Carolina, ragazza morta suicida dopo aver subito gravi offese su internet al quale è poi nata la legge 71/2017. Il dott. Rocco Pergola, funzionario della Polizia Postale di Novara che ha il ruolo di gestione delle segnalazioni e delle denunce di bullismo e cyberbullismo ha illustrato i reati e cosa è necessario per sporgere una denuncia, ricordiamo i contatti della Polizia Postale di Novara che si trova in largo della Costituente 2 a Novara tel. 0321335257 fax. 0321335230 ti.ot1508286322atsid1508286322aizil1508286322op.sp1508286322cep@o1508286322n.ats1508286322oplop1508286322.zes1508286322. Al termine lo psicologo scolastico dott. Mauro Vassura ha aiutato a rielaborare le emozioni emerse durante la serata e a ipotizzare nuovi stili educativi più funzionali e a promuovere inclusione e accoglienza “affinché nessuno sia mai solo tollerato”.

ascolta l’audio dell’incontro

0:00:00 Benvenuto e saluto della Prof.ssa Gabriella Rech – dirigente dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII, 0:01:14 introduzione di Carla Rossi – presidente della Consulta Femminile Aronese, saluto del vicesindaco Federico Monti, 0:05:30 Marina Grassani – assessore alle Pari Opportunità del Comune di Arona, 0:10:04 sen. Elena Ferrara – prima firmataria della legge a contrasto del cyberbullismo, 0:39:48 dott. Paolo Picchio – papà di Carolina, 0:59:55 dott. Rocco Pergola – funzionario della Polizia Postale di Novara, 1:34:05 dott. Mario Vassura, psicologo scolastico

Lascia un commento

commenti